“Giocherà nel Napoli”: il colpo da sogno dopo Simeone, Ndombele e Raspadori

Non ci sarebbero dubbi. Il Napoli è sul punto di chiudere un altro affare di calciomercato, dopo l’ufficialità di Simeone e le visite mediche di Ndombele e Raspadori.

Il calciomercato estivo del Napoli aveva generato dubbi da parte dei tifosi almeno fino al termine del ritiro pre-stagione. La partenza di tre simboli come Koulibaly, Insigne e Mertens e la situazione piuttosto delicata di Fabian non avevano ancora trovato dei veri antidoti. Poi, è arrivata la sfida di campionato contro il Verona che ha confermato la bontà degli acquisti di Kim Min-Jae e Kvaratskhelia, oltre al terzino sinistro Mathias Olivera.

De Laurentiis sorridente
Aurelio De Laurentiis, Napoli (LaPresse)

Se dal campo sono arrivate le prime conferme, alle altre sta pensando la società, a lavoro senza sosta per completare l’organico nella maniera più competitiva possibile. Quest’oggi è stato annunciato l’arrivo in squadra del Cholito Simeone, che sarà il principale alter ego offensivo di Victor Osimhen ma anche un’ottima soluzione principale.

A Villa Stuart, invece, è arrivato in mattinata Tanguy Ndombele del Tottenham per le visite mediche. Il francese di origini congolesi prenderà il posto di Fabian Ruiz, al momento fuori rosa e verso la cessione al PSG. Poi, un altro colpo offensivo, il più atteso considerata la lunghezza dei tempi di trattativa: Giacomo Raspadori dal Sassuolo.

Navas saluta i tifosi
Keylor Navas, Costa Rica (LaPresse)

Napoli, Keylor Navas si avvicina: le ultime

In attesa che siano ufficiale anche gli ultimi due innesti di cui sopra, il Napoli si avvicina al colpo conclusivo. Riguarderà l’estremo difensore Keylor Navas. Secondo il giornalista Carlo Alvino l’arrivo del costaricano è davvero vicino: “Risolta una delle questioni più delicate di questo mercato. Nessun dubbio sarà Keylor Navas a difendere i pali della porta del Napoli!”.

A quanto pare le parti si stanno finalmente avvicinando. Il Napoli spinge affinché il portiere rescinda il contratto col PSG, con una buonuscita che consentirà di rinunciare all’attuale contratto. Poi, sarebbe pronto per lui un triennale col Napoli, disposto a garantirgli un ingaggio da massimo 4,5 milioni di euro a stagione più bonus.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.