Napoli, annuncio ufficiale a sorpresa: il retroscena fa esultare Spalletti

L’annuncio ufficiale a sorpresa fa esultare Luciano Spalletti per Napoli-Monza, ecco il retroscena

Il Napoli scenderà in campo questo pomeriggio alle 18:30 contro il Monza. Al Maradona sono previsti circa 40 mila spettatori dopo una prevendita fiacca, accesa solo dall’ufficialità di Simeone e soprattutto dagli arrivi di Tanguy Ndombele e Giacomo Raspadori. Due telenovele concluse nel migliore dei modi per Spalletti e i tifosi partenopei, alla ricerca di nuovi idoli dopo gli addii scottanti dei vari Koulibaly, Insigne e Mertens.

Raspadori convocato
Spalletti (LaPresse)

C’erano dei dubbi riguardo l’ufficialità di Raspadori e la convocazione per Napoli-Monza, sciolti poco fa dopo che il club partenopeo ha diramato la lista di Luciano Spalletti. Non c’è Fabian Ruiz, in partenza direzione Parigi, e Diego Demme infortunato. Ma l’ex Sassuolo è presente e il retroscena fa esultare l’allenatore del Napoli.

Raspadori convocato
Raspadori (LaPresse)

Napoli, perché la convocazione di Raspadori è possibile

Ieri sera è arrivata l’ufficialità da parte del Napoli e del presidente De Laurentiis: Raspadori è un nuovo giocatore azzurro e il suo nome figura subito nella lista dei convocati della partita di oggi. Le ultime prestazioni con la maglia del Sassuolo avevano dimostrato che il giocatore era già proiettato a vestire la nuova maglia. Oggi potrebbe già esserci l’esordio. Spalletti ha infatti convocato Raspadori, che andrà in panchina: la lista dei 25 è regolarmente modificabile fino alle 12:00 del giorno prima della partita. In ogni caso, l’ex attaccante del Sassuolo può essere schierato perché, essendo un under 22, non s’inserisce nella lista dei 25.

La possibilità di esordire con la maglia del Napoli, dunque, potrebbe già arrivare questo pomeriggio. Raspadori ha voluto fortemente vestire la maglia azzurra, è l’occasione della sua vita, proverà a non far rimpiangere la fiducia che De Laurentiis e soprattutto Spalletti gli hanno dimostrato. Al Maradona arriverà anche Petagna, andato via pochi giorni fa in favore di Simeone nella ricca cornice di Fuorigrotta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.