“Non mi convince”: Napoli, bocciatura in diretta per il nuovo acquisto

Napoli, Kvaratskhelia incanta, ma un nuovo acquisto non convince ancora a pieno. E’ arrivata la rivelazione in diretta radiofonica.

Il Napoli di mister Luciano Spalletti è ancora in costruzione. Nonostante siano già arrivati Kvaratskhelia, Ostigard, Kim, Olivera, Sirigu, Simeone e Raspadori, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli è al lavoro per provare a sbloccare definitivamente la trattativa con il Paris Saint-Germain per Keylor Navas.

Napoli, Spalletti a bordo campo
Spalletti (LaPresse)

Proprio i nuovi acquisti, però, stanno segnando l’inizio del nuovo campionato di Serie A 2022/2023, iniziato da pochissimi giorni. Trascinato dai gol e dalle giocate di Kvaratskhelia, pronto a diventare l’idolo dei tifosi, il club di Aurelio De Laurentiis ha archiviato con facilità la pratica Hellas Verona all’esordio e poi quella relativa al Monza.

Kim Min-jae in campo
Kim Min-jae (LaPresse)

Napoli, Paolo Condò su Kim: rivelazione in diretta radiofonica

A proposito di uno degli ultimi arrivati in casa Napoli, in diretta radiofonica su ‘Radio Marte’ è intervenuto il giornalista Paolo Condò. Di seguito uno stralcio del suo intervento: “Kvaratskhelia non lo conoscevo, devo dire che mi ha sorpreso. Ha delle grandissime qualità, devo fare i complimenti al Napoli per l’acquisto. Chi, invece, non mi convince pienamente è Kim Min-jae. Ma è vero che i movimenti difensivi sono più complessi e rigidi”.

Poi prosegue: “Napoli da primo posto in classifica? In due gare non possiamo dire tutto, ma la squadra ha grandissime qualità di gioco, oltre a capacità tecniche importanti. Napoli e Milan preferiscono spendere per i cartellini dei giovani, mentre la Juventus lo fa in ingaggi per i calciatori pronti. Poi vedremo chi ha ragione. Raspadori? E’ un grande acquisto, ha grandi potenzialità e poi è campione d’Europa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.