Napoli, frecciata in conferenza stampa: la rivelazione del tecnico

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis ha realizzato una rivoluzione in questo calciomercato. Non solo acquisti, ma anche tante cessioni.

Il Napoli di Luciano Spalletti e Aurelio De Laurentiis ha realizzato un’autentica rivoluzione nell’ultima sessione di calciomercato. Nonostante il posto in Champions conquistato con facilità, la società partenopea ha optato per una rifondazione all’interno del club.

Napoli, Spalletti a bordo campo
Spalletti (LaPresse)

Sono partiti i senatori, probabilmente gli ultimi, della storia recente del Napoli. Prima Lorenzo Insigne e Faouzi Ghoulam e poi David Ospina e Dries Mertens hanno salutato senza rinnovare il Napoli. La società ha, in particolare, trasformato totalmente il proprio reparto offensivo, ed in attesa di conoscere i retroscena della vicenda Ronaldo, ripartirà dai nuovi acquisti.

In attacco Spalletti potrà contare su Kvaratskhelia, Raspadori e Simeone, nuove giovani leve che possono rinforzare e molto la società partenopea. Tra gli addii, rispetto alla squadra della scorsa stagione, è passato più sotto traccia quello di Andrea Petagna, ceduto nelle ultime settimane al Monza neo promosso, società molto attiva in questa sessione.

Petagna in campo
Petagna (LaPresse)

Monza, le parole di Stroppa sull’ex Napoli Petagna

Andrea Petagna ha fatto il suo debutto con la maglia del Monza proprio al Maradona contro il Napoli. Nonostante la netta sconfitta dei brianzoli Petagna è stata una delle poche note liete e l’arbitro ha annullato solo al Var la rete della bandiera dell’attaccante. Nella conferenza stampa prima del match contro l’Udinese il tecnico del Monza Giovanni Stroppa ha parlato cosi del giocatore:

“A Napoli mi ha fatto un’ottima impressione, ma fatica ad avere una buona condizione. Deve ritrovare più minuti nel corso delle prossime gare”. Petagna è ora a caccia del primo gol stagionale in serie A e nel pomeriggio sarà uno dei protagonisti di Monza-Udinese, sfida che si terrà alle ore 18,30.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.