Fiorentina-Napoli, ancora polemiche: attacco durissimo dell’azzurro in diretta

Non si placano le polemiche attorno a Fiorentina-Napoli. Quanto accaduto sugli spalti ha destato clamore, ed uno degli azzurri si è sfogato in diretta.

Pareggio tutto sommato giusto, quello dell’Artemio Franchi tra Fiorentina e Napoli. Uno 0-0 che ha posto una sottolineatura chiara sulle qualità di entrambe le squadre, ma anche sui limiti. In queste prime giornate è chiaro. che ci sia la ricerca di una migliore condizioni, e da ambo le parti si sono visti giocatori che stanno ancora cercando di trovare minuti nelle ambe ed ovviamente un continuità di rendimento. Al netto di quello che è stato il risultato del campo, però, c’è stato anche altro a catalizzare l’attenzione.

Artemio Franchi di Firenze
Artemio Franchi di Firenze (LaPresse)

Se è vero che sul rettangolo di gioco Fiorentina e Napoli hanno regalato uno spettacolo soddisfacente, non si può dire lo stesso per quanto accaduto fuori dal campo. La polemica nata dalle parole di Spalletti nel post partita, che ha raccontato dei vergognoso atteggiamento di alcuni tifosi della viola, sta facendo ancora discutere.

Matteo Politano in campo
Matteo Politano (LaPresse)

Napoli, Politano non ci sta: ancora polemiche dopo la sfida del Franchi

L’allenatore azzurro è stato bersagliato da alcuni supporters della squadra di casa, con offese rivolte sia a lui che alla madre. Un racconto pregno di indignazione, quello portato davanti alle telecamere dallo stesso Spalletti. Eppure, non c’è stato solo questo ad alimentare la polemica dopo la partita.

A porre l’attenzione su un altro episodio vergognoso ci ha pensato anche Matteo Politano, intervenuto ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’. L’attaccante azzurro ha infatti riportato quanto accaduto ad una bambina presente in tribuna al Franchi, costretta ad indossare la maglia del Napoli al contrario. “Penso che sia stato brutto, finché succede a noi giocatori o allenatori diciamo che siamo abituati, ma quello che è successo sugli spalti è una grandissima vergogna“, ha accusato Politano durante l’intervista alla radio ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.