“Ronaldo al Napoli last-minute”: calciomercato, in Spagna sono sicuri

Dalla Spagna insistono per l’arrivo di Cristiano Ronaldo al Napoli: per l’attaccante del Manchester United gli azzurri sono l’ultima opportunità a disposizione in questa sessione di trasferimenti.

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, ai microfoni di ‘DAZN’ poco prima della gara col Lecce, ha smentito ogni trattativa tra gli azzurri e lo United per Cristiano Ronaldo, pur confermando gli ottimi rapporti con Jorge Mendes e l’entourage del portoghese. Delle parole che sembravano mettere fine a ogni indiscrezione. Tuttavia, a meno di 24 ore dalla chiusura del calciomercato, dalla Spagna rilanciano la possibilità di vedere CR7 con la maglia azzurra.

Ronaldo arrabbiato
Cristiano Ronaldo, Manchester United (LaPresse)

Secondo ‘MARCA’, Napoli è l’ultima opportunità a disposizione del portoghese. Ancora insiste nel voler lasciare lo United e disputare la Champions League. L’opzione sarebbe ancora sul tavolo e prevederebbe un prestito annuale per poi tornare al Manchester per la stagione 2023-24, l’ultima prevista dal contratto che vincola il portoghese agli inglesi.

Il giocatore e i suoi agenti punterebbero sul fatto che il presidente Aurelio De Laurentiis è affascinato dall’idea di poter avere Cristiano Ronaldo a Napoli, con tutte le conseguenze positive che ciò apporterebbe al marchio azzurro nel mondo.

Ronaldo applaude
Cristiano Ronaldo, Manchester United (LaPresse)

Ronaldo al Napoli: per MARCA non è ancora finita

Quella azzurra non sarebbe l’unica destinazione possibile, giacché Ronaldo ha a disposizione anche importanti offerte dagli Emirati Arabi. Tuttavia, il campione lusitano vuole restare in Europa e in una squadra competitiva nel massimo torneo continentale. D’altronde, sottolinea il giornale spagnolo, quella di quest’anno potrebbe essere l’ultima Champions League che disputa CR7.

La volontà di Cristiano e quella del Napoli non combacia con quella del Manchester United, che non sembra ben disposto alle cifre e alla formula proposte. Inizialmente si era considerata la possibilità di inserire il cartellino di Victor Osimhen nella trattativa, ma è un’opzione davvero remota. Lo United non intende produrre esborsi milionari per il nigeriano, quindi eventualmente bisognerebbe insistere sulla cessione senza coinvolgere altri giocatori. Mendes è all’opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.