“Non si è visto!”: Napoli, duro attacco dell’ex azzurro al nuovo acquisto

Un avvio altalenante per il Napoli in questa fase iniziale della stagione. Uno dei nuovi acquisti è finito nel mirino del grande ex azzurro.

Il Napoli ha cominciato la stagione nel segno di un’instabilità di risultati. Le prime due vittorie, larghe ed importante contro Verona e Monza, alle quali sono seguite due pareggi contro Fiorentina e Lecce. Se quello dell’Artemio Franchi è parso un risultato plausibile, soprattutto per la preparazione fatta dalla viola per farsi trovare pronta ai playoff di Conference League, il punto strappato al Maradona dai pugliesi ha fatto storcere il naso a qualcuno.

Squadra del Napoli in campo
Napoli-Lecce (LaPresse)

Quella che è parsa evidente è stata senza dubbio la disposizione tattica poco proficua nel primo tempo. Il 4-2-3-1 proposto da Spalletti ha mostrato un Napoli poco incline a trovare le giuste trame per venire fuori dal pressing degli avversari, soprattutto sui centrali di centrocampo (Anguissa e Ndombele) che sono stati totalmente annullati nel primo tempo.

Poi il cambio di direzione nella ripresa, il ritorno al 4-3-3 con gli azzurri che hanno provato fino alla fine a mettere dentro il gol vittoria, senza però riuscire a trovare la via della rete.

Giacomo Raspadori in campo
Giacomo Raspadori (LaPresse)

Napoli, Bruscolotti non ci sta: frecciata durissima al nuovo acquisto

Dopo la partita con il Lecce, si sono spese diverse analisi su quanto fatto dal Napoli in campo, ma anche da quello che è stato l’impatto dei nuovi acquisti. L’ampio turnover adottato da Spalletti (in vista dei match contro Lazio e Liverpool) ha dato modo a diversi dei nuovi acquisti di mettersi alla prova sotto gli occhi dei tifosi azzurri al Maradona.

Tra questi non ha brillato Giacomo Raspadori, uno degli uomini più attesi. E cosi un grande ex come Beppe Bruscolotti, ai microfoni di ‘Radio Marte’, non è stato morbido nei confronti dell’ex giocatore del Sassuolo.  “Mi sono piaciuti tutti eccetto Giacomo Raspadori, che non si è visto proprio“, ha spiegato l’ex capitano azzurro. “Spero solo che Spalletti gestisca diversamente i turnover”, ha chiosato Bruscolotti. Insomma, un avvio subito difficile per Raspadori, messo evidentemente in difficoltà anche dalla partita costruire egregiamente dal Lecce di mister Baroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.