“E’ stato penoso”: bordata in diretta, è accaduto dopo Lazio-Napoli

Attacco duro arrivato in diretta dopo la partita tra Lazio e Napoli. Monta la polemica. l’allenatore si becca la frecciata.

Una sconfitta che ovviamente brucia in casa Lazio, quella maturata ieri contro il Napoli allo Stadio Olimpico. Un risultato amaro, soprattutto pensando che i biancocelesti sono andati anche in vantaggio nel primo tempo con la rete di Zaccagni. Il Napoli, però, ha mostrato grande carattere riuscendo a ribaltare il risultato e portando a casa tre punti importanti.

Lazio-Napoli in campo
Lazio-Napoli (LaPresse)

Anche nel post partita si è avvertiti in maniera sensibile proprio questo senso di amarezza e delusione. Il tutto, però, anche condito da un pizzico di polemica che dopo partite di questo tipo capita possa nascere. Ad accedere la miccia ci ha pensato Maurizio Sarri, che si è schierato contro l’operato dell’arbitro Sozza.

L’allenatore dei biancocelesti ha avuto anche da ridere su Aurelio De Laurentiis, tra le altre cose. Ma è contro il direttore di gara che l’attacco è sembrato netto ed incontrovertibile. “Non so quello che ha intenzione di fare la società, è palese che stiamo sui coglion* a qualcuno”, le parole durissime del tecnico. “E ce lo hanno anche detto. Dopo la partita contro il Bologna nel sottopassaggio ce lo hanno rinfacciato”, ha ancora tuonato Sarri.

Maurizio Sarri in campo
Maurizio Sarri (LaPresse)

Lazio-Napoli, dopo le polemiche l’attacco durissimo in diretta

Le parole di Sarri non sono state prese bene da chi si è ritrovato a commentarle. Tra coloro i quali si sono schierati fortemente contro l’allenatore biancocelesti anche Umberto Chiariello, che a Canale 21 ha bacchettato duramente il tecnico della Lazio.

“Da gioia e rivoluzione il Sarrismo è passato a dolore e tante lacrime. Quello che ha fatto Sarri in conferenza stampa mi ha lasciato un dolore dentro, è stato penoso”, ha spiegato Chiariello, facendo evidentemente riferimento alle parole dell’allenatore in conferenza, la presa di posizione durissima contro l’arbitro. Un atteggiamento, quello di Sarri, volto evidentemente ad eludere le problematiche avute dalla squadra in campo, e per questo non visto di buon occhio da alcuni addetti ai lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.