Napoli-Liverpool, la notizia che Spalletti attendeva con ansia

Luciano Spalletti può contare su un alleato importante in vista del debutto in Champions League contro il temibile Liverpool di Jurgen Klopp

La vittoria convincente con la Lazio ha proiettato il Napoli momentaneamente in testa alla classifica di Serie A in attesa delle partite di oggi di Roma (di scena a Udine alle 20.45) e Atalanta (in campo alle 18.30 in casa del Monza). L’avvio di stagione della squadra di Spalletti è soddisfacente. Il tecnico toscano ha buoni motivi per sorridere.

Spalletti sorridente
Spalletti (LaPresse)

La presenza di Kim al posto di Koulibaly si è rivelata fin qui molto efficace. Il coreano è stato già autore peraltro di due marcature. I ricambi non mancano e in attacco Spalletti ha trovato un’arma devastante, il georgiano classe 2001 Khvicha Kvaratskhelia, cognome impronunciabile ma destinato ad essere sulla bocca di tanti nei prossimi anni. In vista dell’esordio in Champions League con il Liverpool, ora l’allenatore di Certaldo incassa un’altra grande notizia.

Tifosi del Napoli al Maradona durante la sfida con il Monza
Tifosi del Napoli al Maradona durante la sfida con il Monza (LaPresse)

Napoli, Maradona verso il sold out per l’esordio in Champions League contro il Liverpool

La prima di Champions League contro il Liverpool può dare conferme sul buon momento di forma attraversato dal Napoli. Il confronto contro la squadra di Jurgen Klopp non sarà sicuramente semplice per la squadra di Luciano Spalletti, che tuttavia potrà contare su un fattore molto importante.

Secondo l’edizione odierna de ‘La Repubblica’, infatti, si prevede il sold out al Maradona per l’esordio europeo del nuovo anno. Gli azzurri saranno sostenuti da 50mila spettatori nella sfida ai ‘Reds’. I biglietti in circolazione per il match di mercoledì alle 21 sono ormai pochissimi. L’unico settore che fa ancora registrare una “disponibilità media” è la curva A (anello inferiore). “Ultimi posti rimasti” invece in Distinti (anello inferiore) mentre “disponibilità bassa” in curva B (anello inferiore). Già terminati i tagliandi per i settori superiori e per le tribune “Nisida” e “Posillipo”.

In città, l’attesa per il primo impegno europeo è già spasmodica. La “galleria del vento” rappresentata dal confronto contro il Liverpool, finalista della scorsa edizione, rappresenta un banco di prova molto importante per il nuovo Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.