Napoli, gesto di Insigne dopo il Liverpool: la reazione dei tifosi

Il Napoli è stato protagonista di una notte magica contro il Liverpool e non è mancata la reazione di Lorenzo Insigne, che ha seguito il match dal Canada.

Dries Mertens non ha potuto resistere ed è tornato a Napoli per assistere dallo ‘Stadio Maradona’ alla gara degli azzurri contro il Liverpool. Una serata magica, accompagnata dal commento alla partita di un altro idolo, il ‘Pocho’ Lavezzi insieme al napoletano Fabio Cannavaro. Una passerella meravigliosa per i tifosi azzurri, ai quali non ha potuto prendere parte Lorenzo Insigne.

Insigne in campo col Toronto
Lorenzo Insigne, Toronto (LaPresse)

L’attaccante infatti è a Toronto, da dove ha seguito la sfida dei suoi ex compagni di squadra e goduto di uno spettacolo tanto inaspettato quanto vincente. Il 4-1 inflitto agli uomini di Jurgen Klopp. Gli azzurri hanno dominato la sfida in lungo e in largo, e durante il match c’è stato il debutto con rete sia per Anguissa che per Simeone, in campo internazionale con gli azzurri.

Il giro del web ha fatto l’esultanza proprio di Mertens alla rete dell’argentino. Il belga ha intonato il nome del Cholito insieme a tutto lo stadio, come un comune tifoso. Tuttavia, nemmeno Lorenzo Insigne ha fatto mancare la sua esultanza.

L'esultanza dei giocatori del Napoli
Napoli-Liverpool, festeggiamenti (LaPresse)

Napoli, Insigne festeggia la vittoria azzurra contro il Liverpool

“Avanti così!”, ha scritto l’ex capitano del Napoli, postando su Instagram una foto della formazione schierata in campo da Luciano Spalletti. Un gesto genuino che forse avrà sorpreso i più, siccome il rapporto con il giocatore di Frattamaggiore è sempre stato contrastato per alcuni atteggiamenti fraintesi da entrambe le parti, sebbene il reciproco affetto non sia mai stato messo in discussione.

D’altronde, proprio Insigne ai microfoni di ‘Prime Video’ era stato protagonista del pre-match di Napoli-Liverpool con un’intervista, in occasione della quale aveva ancora una volta ribadito il suo amore per i colori azzurri: “I miei compagni faranno bella figura e io sarò qui davanti alla televisione a tifare per loro”. Detto, fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.