Napoli, ora è ufficiale: Spalletti in difficoltà per la sfida coi Rangers

Brutte notizie per il tecnico del Napoli Luciano Spalletti in vista del match di Champions League contro i Glasgow Rangers.

Dopo il fantastico esordio contro il Liverpool, il Napoli torna a calcare il palcoscenico della Champions League per la seconda giornata della fase a gruppi. Gli azzurri se la vedranno con i Rangers di Glasgow, una gara da non sottovalutare che, viste le vicessitudini legate alla morte della Regina Elisabetta II del Regno Unito, vedrà l’assenza dei tifosi del Napoli.

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli
Luciano Spalletti (LaPresse)

Al di là dei comprensibili problemi e delle comprensibili difficoltà extra campo, con la gara che, oltre a non vedere la presenza dei tifosi ospiti è stata posticipata di un giorno, Spalletti ha anche altri problemi legati strettamente al campo. Il tecnico infatti dovrà fare i conti con una pesante assenza nel reparto offensivo: quella di Victor Osimhen.

A questa, già preventivata, si aggiunge poi una seconda assenza, sempre nel reparto offensivo. Quella del messicano Lozano. Il numero 11 azzurro infatti non è stato inserito nell’elenco dei convocati. Lozano era infatti assente questa mattina all’allenamento di gruppo al Konami Training Center di Castelvolturno e nel pomeriggio effettuerà lavoro personalizzato.

Lozano
Lozano (LaPresse)

Napoli, per Spalletti problemi in attacco in vista della Champions League

Le due assenze di Osimhen e Lozano complicano e non poco il lavoro di Luciano Spalletti. Il tecnico del Napoli in questo momento si ritrova con soli quattro attaccanti in lista convocati. L’unico centravanti ‘puro’ è Giovanni Simeone il quale ha già timbrato il tabellino marcatori nella gara contro il Liverpool.

Per il resto tra i convocati in avanti il match winner contro lo Spezia Giacomo Raspadori, Matteo Politano e la rivelazione di questa prima parte di stagione, il georgiano Kvaratskhelia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.