Napoli, ora è ufficiale: brutte notizie per il club

Non arrivano buone notizie per il Napoli. Dopo l’ultimo giornata di campionato, infatti, è spuntata proprio in queste ore il comunicato ufficiale.

Il Napoli prosegue il suo avvio di stagione con numeri decisamente positivi. Nessuna sconfitta all’attivo fino a questo momento, ma soprattutto una squadra che ha imparato a vincere anche soffrendo, come fatto all’ultimo minuto contro lo Spezia. Senza dimenticare, chiaramente, anche il successo ottenuto contro il Liverpool che ha creato grande entusiasmo all’interno della rosa azzurra.

Luciano Spalletti arrabbiato
Luciano Spalletti (LaPresse)

Dopo un’estate tra polemiche e rammarico per la partenza di tanti big importanti, oggi si raccolgono i frutti (almeno iniziali, si intende) di una programmazione che ha visto la società molto attenta nella costruzione della squadra da consegnare nelle mani di Luciano Spalletti. Proprio l’allenatore, in queste ore, è protagonista di una brutta notizia.

Luciano Spalletti e Juan Jesus in campo
Luciano Spalletti e Juan Jesus (LaPresse)

Napoli, tegola per Spalletti: scatta la squalifica, alla società una multa

E cosi, come già si sospettava, per Luciano Spalletti è scattata la squalifica, in seguito al doppio giallo riportato durante il match giocato contro lo Spezia. Una decisione che era nell’aria, e che ovviamente priverà la squadra della sua guida dalla panchina.

Per il club, poi, arriva anche un’altra brutta notizia. Al Napoli, infatti, è stato data una multa di 2 mila euro comminata dal giudice sportivo. Il tutto per “per lanci di bottiglie di plastica e un fumogeno”. Non belle notizie, quelle che sono arrivate nelle ultime ore, anche se Spalletti non è stato l’unico allenatore ad essere squalificato: come lui anche Massimiliano Allegri e Marco Baroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.