Napoli, novità per il Glasgow: Spalletti non ha dubbi

Nodo attaccanti per Luciano Spalletti in occasione di Rangers-Napoli: il tecnico avrebbe trovato la soluzione migliore per la seconda sfida di Champions League dell’anno.

Non potrà contare su Victor Osimhen fino alla metà di ottobre e nemmeno su Hirving Lozano, fermato da una sindrome influenzale. Luciano Spalletti per Rangers-Napoli ha dovuto fare economia di attaccanti e scegliere la soluzione migliore per ottenere il massimo impatto, sebbene senza due dei giocatori più importanti del reparto avanzato.

Spalletti dà indicazioni ai suoi
Luciano Spalletti, Napoli (LaPresse)

Tuttavia, il tecnico Luciano Spalletti ai microfoni di ‘SportMediaset’ è apparso con le idee chiare, seppur non manifestandole nei nomi dei protagonisti: “Ho scelto già chi giocherà in avanti, perché si fa così. Si pensa alla partita e si trova la soluzione, se le cose sono normali e non si hanno dubbi atletici. Sia Raspadori che Simeone stanno bene, e rispetto all’ultima partita ho bisogno di qualcosa di diverso”.

L’ultima partita a cui si riferisce Spalletti è quella di campionato contro lo Spezia, vinta di misura con una rete di Raspadori sul finale. Proprio l’ex Sassuolo era stato schierato titolare e, dalle dichiarazioni pre-match di Champions League, pare che il tecnico sia questa volta orientato su Simeone per quel “qualcosa di diverso”.

Simeone esulta per il gol al Liverpool
Giovanni Simeone, Napoli-Liverpool (LaPresse)

Champions League, Rangers-Napoli: Simeone o Raspadori? Le ultime

Secondo quanto riferisce il ‘Corriere dello Sport’, il dubbio centravanti è stato spazzato via e la carica sarà affidata a Giovanni Simeone. Per lui si tratterà dell’esordio assoluto da titolare nella massima competizione continentale per club. Durante la sfida contro il Liverpool, che l’ha visto protagonista con un gol sognato, è subentrato a Osimhen, costretto a dare forfait per problemi fisici.

Per l’argentino sarà la grande occasione, quella attesa per tuta la carriera. Mentre in difesa dovrebbe esserci nuovamente Mathias Olivera in luogo di Mario Rui e in avanti, come ulteriore cambio, Matteo Politano sostituirà l’assente Lozano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.