“Sono sconcertato”: Napoli, l’attacco a Spalletti è durissimo

Napoli, polemiche dopo le parole di Spalletti contro Kvaratskhelia. In diretta radiofonica è arrivato un attacco netto e durissimo: le dichiarazioni.

La SSC Napoli di Luciano Spalletti vola sulle ali dell’entusiasmo. Dopo la super vittoria contro il Liverpool all’esordio in Champions League, gli azzurri si sono ripetuti anche in terra scozzese, all’Ibrox Stadium di Glasgow, contro i Rangers. Il match della seconda giornata della fase a gironi del torneo europeo si è conclusa con un netto 3-0 a favore dei partenopei, ora primi nel girone A.

Napoli, primo piano di Spalletti
Spalletti (ANSA)

Una prestazione convincente dei calciatori di mister Luciano Spalletti che si gode i suoi talenti, autori ottime prestazioni anche in campionato. Con Kvaratskhelia uomo immagine del nuovo Napoli, il club è deciso ad arrivare alla prima sosta del campionato conquistando il bottino pieno. Nell’immediato post gara di Rangers-Napoli, però, Spalletti ha bacchettato proprio Kvaratskhelia. Dichiarazioni inaspettate in conferenza stampa di cui il georgiano farà sicuramente tesoro.

Napoli, Kvaratskhelia calcia
Kvaratskhelia (ANSA)

Napoli, Guido Trombetti attacca Spalletti

A tal proposito, ai microfoni di ‘Radio Napoli Centrale’, è intervenuto Guido Trombetti, ex rettore dell’Università Federico II. Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni: “Io sono sconcertato dall’atteggiamento di Spalletti. Ma era davvero il caso di fare quella sparata contro Kvaratskhelia in pubblico? A volte Kvara è egoista, è vero che deve passare di più la palla. Ma non poteva dirglielo nello spogliatoio? Cosa voleva dimostrare? Spalletti non comanda nulla”.

E prosegue: “Queste esternazioni sono dannose. Lui ha litigato con tutti, con Icardi, con Totti. Lo dice la storia, per questo secondo me prevenire è meglio che curare. Io spero che Spalletti resti a Napoli per altri dieci anni, questo non è in discussione e non vorrei essere frainteso. Questa squadra non può e non deve avere paura di nessuno. Quello visto contro i Rangers è un Napoli stellare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.