Milan-Napoli, tifosi spiazzati da Spalletti: la scelta è imminente

Il Napoli è una delle squadre più in forma del momento. Spalletti pensa alla formazione ideale per il big match di San Siro contro il Milan.

Il big match della settima giornata di Serie A metterà di fronte il Milan campione d’Italia contro il Napoli di Luciano Spalletti. Nel posticipo di domenica sera si affrontano a San Siro le due squadre più in forma del momento con gli azzurri che proveranno il colpaccio nella dura trasferta milanese.

Spalletti Napoli
Spalletti Napoli (Lapresse)

Entrambe le squadre saranno prive dei propri uomini di riferimento, pesanti assenze che non scalfiscono però le certezze di due squadre in gran forma. Rafa Leao salterà il match per squalifica mentre gli azzurri dovranno fare ancora a meno di Victor Osimhen, alle prese con un infortunio di rilievo. 

Dopo questa sfida ci sarà la sosta per le Nazionali e quindi Spalletti studia la miglior formazione possibile per provare magari a restare in vetta da soli. Il Napoli lavora costantemente ed il tecnico in particolare pensa a due importanti cambi rispetto all’ultimo match di Champions League contro i Rangers.

Olivera Napoli
Olivera Napoli (Lapresse)

Napoli, Spalletti pensa a due cambi per il Milan

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport sono due i ballottaggi principali con Spalletti pronto a cambiare qualcosa. Il tecnico toscano è pronto a inserire Olivera dal primo minuto, mandando cosi Mario Rui in panchina. L’uruguaiano ha ben figurato nella sfida di Champions League contro il Liverpool ed il tecnico pensa di riproporlo.

Resta il ballottaggio in attacco con Spalletti che valuta il sostituto di Victor Osimhen. Attualmente Giacomo Raspadori, entrato benissimo in Champions, parte abbastanza favorito rispetto al Cholito Simeone. Sono questi i principali dubbi per il tecnico della formazione partenopea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.