“Devo farlo meglio”: Napoli, il neo acquisto racconta i suoi esordi

Il Napoli di Luciano Spalletti è una delle sorprese in positivo della stagione. Gli azzurri, nonostante le tante cessioni, sono in vetta.

Rispetto alla scorsa stagione il Napoli 2022/2023 ha attuato diversi importanti cambiamenti. La società ha realizzato una politica di abbassamento degli ingaggi ed ha ceduto alcune delle pedine chiave della squadra, diversi titolari della scorsa stagione sono ripartiti da nuove squadre.

Spalletti Napoli
Spalletti Napoli (Lapresse) UltimecalcioNapoli

Luciano Spalletti è stato bravo a mantenere la squadra molto competitiva nonostante le partenze e rilanciare subito i nuovi acquisti. Tra questi si è messo in mostra il giovane talento georgiano Kvicha Kvaratskhelia, classe 2001 e nuova stella della Serie A. L’esterno offensivo si è subito ambientato nel nostro campionato ed è stato premiato come miglior giocatore del mese di Agosto.

Kvaratskhelia è attualmente impegnato con la maglia della Nazionale, ma in queste ore ha raccontato il suo ambientamento in Italia. Ecco le sue parole ai microfoni di GEO Team: “La Serie A è uno dei migliori campionati al mondo, ma mi sto adattando molto bene. Qui abbiamo un grande gruppo e c’è un’atmosfera meravigliosa”.

Kvaratskhelia napoli
Kvaratskhelia Napoli (Lapresse)

Napoli, Kvaratskhelia racconta alcuni aneddoti

Il talento georgiano ha svelato le prime difficoltà quando è arrivato a Napoli: “Il primo giorno è duro un pò per tutti, non conoscevo nessuno. Ero molto incuriosito dallo stadio ed i tifosi, è tutto stupendo e anche le persone più anziane sono molto appassionate. Ho un buon dribbling, ma devo giocare di più per la squadra e il mister mi ha detto che devo aiutare anche in difesa”.

Infine il georgiano svela: “Il primo compagno con cui ho parlato? Quando sono arrivato non c’erano tutti e soprattutto non tutti parlavano inglese. Ho subito legato con Mario Rui che mi ha accolto benissimo, mi ha spiegato cosa fare e come comportarmi durante e fuori dall’allenamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.