Napoli, il sogno di tricolore si fa vivo: sentenza a sorpresa e tifosi in estasi

Il Napoli attende solamente di riprendere con gli impegni previsti tra Serie A e Champions League: nel frattempo è arrivato anche un annuncio in particolare.

Il Napoli è andato momentaneamente in pausa, così come gli altri club, per lasciare spazio agli impegni delle diverse nazionali. Luciano Spalletti, allora, non attende altro se non riavere i suoi a disposizione per poter prepararsi al meglio a ciò che li attende tra Serie A e Champions League. È poi, nel mentre, arrivato anche un annuncio netto.

Napoli giocatori in festa
Napoli i giocatori gioiscono insieme felici (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Il Napoli ha iniziato questa stagione, datata 2022/23, nel migliore dei modi possibili, vincendo in Serie A anche contro le big affrontate finora. Ma guadagnando punti importanti anche in Champions League, punti pesanti come quelli ottenuti specialmente contro il Liverpool.

Proprio in merito al campionato italiano di massima serie, in particolar modo, a dire la sua sulla posizione del Napoli è stato Fulvio Collovati. Questo il suo pensiero riferito ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’.

Collovati sorride Napoli
Fulvio Collovati sorride per il pronostico sulla Serie A (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Serie A, Collovati ha le idee chiare sullo Scudetto: per lui la favorita è il Napoli

Fulvio Collovati ha quindi dichiarato ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ in merito a quella che è per lui la favorita per lo scudetto: “Se dovessi scegliere un favorito oggi direi il Napoli“. “Però – ha continuato – il campionato è lungo e si può parlare di Napoli, Milan e Inter. Io penso che la crisi vera sia quella della Juventus”.

“Una situazione – ha aggiunto riguardo la squadra di Simone Inzaghi – diversa rispetto all’Inter. Vero troppi problemi, troppe difficoltà, non è questione di punti”. “E poi i rientri sono lontani, inutile illudersi”, ha concluso. Collovati, quindi, in merito ai risultati che otterranno le big in campionato e all’esito finale di questa stagione non ha alcun dubbio. La favorita, per lui, resta la squadra di Spalletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.