Napoli, colpo di scena: l’ufficialità è una vera rivoluzione

Spalletti ha schierato un Napoli inedito per la sfida di Champions League contro i Glasgow . Gli azzurri vogliono blindare il primo posto.

Tra meno di un’ora il Napoli di Luciano Spalletti ospiterà allo stadio Maradona nei Glasgow Rangers, sfida valida per la quinta giornata di Champions League. Gli azzurri sono già qualificati nella competizione, ma questa sera si giocano una chance importante per blindare il primato nel girone.

Spalletti Napoli
il tecnico del Napoli Spalletti (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Nonostante ciò Spalletti ha annunciato in conferenza stampa di effettuare diversi cambi ed il tecnico ha rispettato le previsioni. Il tecnico azzurro ha lanciato diverse novità rivoluzionando la squadra e lanciando Raspadori come esterno di attacco, accanto al Cholito Simeone. Il centravanti argentino torna titolare.

Il tecnico azzurro ha effettuato diversi cambi rispetto all’ultima bella prestazione, condita di vittoria, contro la Roma. In difesa tornano Ostigard e Mario Rui, in campo al posto di Juan Jesus e Olivera. L’uruguaiano ha ben figurato contro la Roma, ma continua l’alternanza sulla fascia. 

Ostigard Napoli
Ostigard, difensore del Napoli (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Napoli, riposo per Kvaratskhelia

Spalletti ha confermato a centrocampo il duo composto da Ndombele e Lobotka, vero grande faro del centrocampo partenopeo. Diversi cambi sulle fasce con Politano al posto di Lozano e soprattutto Elmas al posto di Kvicha Kvaratskhelia con il tecnico che ha concesso riposo alla sua  giovane stella.

Curiosità per l’attacco tra Raspadori e Simeone, di solito mai in campo insieme. Ecco la formazione ufficiale del Napoli:

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Ostigard, Kim, Mario Rui; Ndombele, Lobotka, Elmas; Politano, Simeone, Raspadori. All. Spalletti.

Impostazioni privacy