Calciomercato, l’accordo preoccupa il Napoli e non solo: è ufficiale

Mentre il Napoli si prepara alla sfida di Champions League contro il Liverpool, giunge la notizia che sorprende i tifosi azzurri e preoccupa in vista del futuro.

Con 13 vittorie consecutive, il Napoli conferma di vivere un momento straordinario di forma. Il valore aggiunto non è solamente il lavoro che sta realizzando mister Spalletti, ma anche il fatto che in squadra siano giunti tanti elementi nuovi e in qualche modo possono costituire l’ossatura del futuro.

De Laurentiis serio
Aurelio De Laurentiis, Napoli (LaPresse)

Gli azzurri sono chiamati così a chiudere per il momento la prima fase di Champions League, ovvero quella a gironi, contro il Liverpool. La sfida di Anfield servirà a capire quale delle due società si qualificherà come testa di serie e quindi potrà contare su un sorteggio verosimilmente meno amaro in vista degli ottavi.

Impegnato sul fronte europeo sarà anche il Milan. Ultimo vincitore dello scudetto, sfiderà in Champions il Salisburgo e dovrà dare il meglio di sé per il passaggio del turno. La società carica l’ambiente con una notizia ufficiale.

Pioli dà indicazioni alla squadra
Stefano Pioli, Milan (LaPresse)

Napoli, attento: il Milan fa sul serio col progetto. Pioli ha rinnovato

Attraverso i propri canali istituzionali, il Milan ha reso noto il rinnovo di contratto di mister Stefano Pioli. L’allenatore dei rossoneri ha firmato il nuovo accordo fino al 2025 con adeguamento economico. Ad oggi percepisce 3 milioni di euro d’ingaggio, ma ci sarà un incremento ulteriore.

La notizia diventa importante perché il tecnico Pioli è da considerarsi il vero artefice del presente vincente del Milan. È stato l’ideatore del nuovo ciclo, quello del rilancio, ed è anche riuscito in un primo obiettivo, ovvero portare a casa la vittoria del campionato. Il Napoli sa che per i rivali rossoneri il reale punto di forza è il progetto, sebbene De Laurentiis sia consapevole di averne uno altrettanto solido anche lui per i suoi azzurri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.