Liverpool-Napoli, Klopp spiazza tutti: l’annuncio in conferenza

Domani scendono in campo Liverpool e Napoli. Le parole di Jurgen Klopp, che è uscito allo scoperto e ha spiazzato tutti.

Manca ormai poco alla sfida tra Liverpool e Napoli, match che di fatto deciderà quale delle due squadre chiuderà la fase a gironi da prima del gruppo. I tifosi partenopei ovviamente sperano di poter raggiungere quest’importante traguardo, che sottolineerebbe ancora di più l’importanza di questa prima fase della stagione per la squadra partenopea. Certo, l’avversario è tutt’altro che semplice da affrontare.

Jurgen Klopp perplesso
Liverpool-Napoli, Klopp spiazza tutti: l’annuncio in conferenza (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Vero è che il Liverpool arriva dalla cocente sconfitta contro il Leeds, ed in generale ha cominciato zoppicando il suo percorso in Premier League. I punti di ritardo rispetto alla prima della classe Arsenal sono tanti allo stato attuale delle cose, ed ecco perché lo stesso Klopp ha bisogno di mantenere le calma e di non permettere che si creino grosse aspettative attorno alla squadra.

Jurgen Klopp pensieroso
Liverpool-Napoli, Klopp spiazza tutti: l’annuncio in conferenza (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Liverpool-Napoli, Klopp esce allo scoperto e spiazza tutti

Giorno di vigilia, e quindi di conferenze. Domani si scende in campo, e cosi gli allenatori sono chiamati a parlate oggi in conferenza con i giornalisti. Lo ha già fatto Jurgen Klopp, che ha cosi presentato la partita ai cronisti presenti. Il tecnico dei Reds di fatto ha spiazzato tutti, uscendo allo scoperto e chiarendo apertamente quello che dovrà essere l’approccio della sua squadra alla partita contro il Napoli.

“Dobbiamo vedere chi sarà a disposizione, non possiamo prendere rischi ma il Napoli gioca un calcio incredibile, è la squadra più in forma in Europa e non possiamo fare troppo turnover”, ha spiegato Klopp in conferenza. “Vogliamo vincere la partita, senza pensare che ci servono quattro gol di scarto per passare al primo posto, ma vogliamo vincere, è chiaro, anche se il risultato non è della massima importanza“, ha poi ammesso l’allenatore, cercando cosi di stemperare gli animi ed abbassare la pressione sulla squadra.

Rivincità? No, nessuna rivincita, siamo motivati dopo la gara di Napoli, nelle fase a gironi è importante passare alla fase successiva e questo lo abbiamo fatto già ma ci sarà lo stadio pieno e tanti telespettatori e dovremo giocare bene, prima dovrò capire chi sarà a disposizione”, le parole di Klopp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.