Napoli da sogno, ma la ‘sentenza’ fa tremare Spalletti: verdetto durissimo

Il Napoli viaggia a velocità della luce, ma la sentenza fa tremare anche Luciano Spalletti. Il verdetto è durissimo, ecco il motivo

Un cammino da sogno, sia in campionato che in Europa. Questo Napoli 2.0 sta facendo sognare tutti i tifosi e gli appassionati, per un momento che potrebbe continuare ancora a lungo. Spalletti sta tenendo tutti sull’attenti, ma è chiaro che l’entusiasmo generatosi attorno alla squadra azzurra è alto ed è difficile da contenere.

Spalletti sbuffa
Spalletti, la sentenza improvvisa è durissima (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Anche perché di pari passo con l’entusiasmo sale pure la pressione sulle spalle del club partenopeo. Dopo un’estate piena di incognite e scetticismi, il Napoli ormai non è più una sorpresa ed è a tutti gli effetti una delle candidati principali per poter vincere lo Scudetto. Un qualcosa che è stato sfiorato già lo scorso anno, salvo poi la grande delusione della piazza e della squadra di Luciano Spalletti.

Spalletti si lamenta
Spalletti, ecco le parole a sorpresa (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, sentenza a sorpresa: Spalletti trema per le parole improvvise?

Pressione che si tramuta in dure sentenze anche sui principali quotidiani nazionali e nei principali salotti del panorama sportivo. Ed è il caso di Ivan Zazzaroni, direttore del ‘Corriere dello Sport’, che ai microfoni di ‘Mediaset’ è stato netto sulla stagione del Napoli: “O vincono lo Scudetto quest’anno, o non lo vinceranno mai più…”. Parole che restituiscono uno scenario arduo per gli azzurri di Spalletti: quello di dover recitare il ruolo della favorita assoluta per la vittoria finale.

Il verdetto è durissimo, che Zazzaroni argomenta così: “Solo una squadra in questo momento è al livello complessivo del Napoli, ovvero l’Inter. I nerazzurri sono ancora dietro però, mentre il Milan ha ancora qualche problemino da dover risolvere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.