“Iniziate a piangere…”: Napoli, la gufata in diretta fa infuriare i partenopei

Dopo Liverpool-Napoli arriva un messaggio in diretta che sembra una vera e propria “gufata” rivolta ai sostenitori azzurri.

Contro il Liverpool è giunta la prima sconfitta stagionale del Napoli, che nel frattempo tra campionato e Champions League aveva raggiunto 13 vittorie consecutive. Una battuta d’arresto non dolorosa, poiché ad Anfield la squadra di Luciano Spalletti si è presentata gli qualificata agli ottavi di finale della competizione continentale. Per perdere il primo posto del girone avrebbe dovuto subire almeno 4 gol di scarto oppure 3, e in quel caso si sarebbe valutata la differenza reti tra le due squadre.

De Laurentiis serio
Aurelio De Laurentiis, Napoli (LaPresse)

Ciò ha comportato un’inevitabile calo di tensione da parte dei giocatori nel finale del match, del quale hanno approfittato prima Salah e poi Nunez per concludere il match sul 2-0 per gli inglesi. In realtà il Napoli aveva guadagnato il vantaggio con Leo Ostigard, salvo poi vedersi annullata la rete dopo diversi minuti di check a causa di un fuorigioco designato dall’arbitro.

Il risultato è stato quindi già digerito. Questo accade anche perché il Napoli sabato pomeriggio è atteso dal match contro l’Atalanta a Bergamo. Si tratta della sfida più importante di questa prima parte di stagione, trattandosi di un’avversaria ostica e di una diretta concorrente per la vetta della classifica.

Spalletti serio
Luciano Spalletti, Napoli (LaPresse)

Napoli, De Maggio risponde a uno juventino: “La musichetta della Champions la senti l’anno prossimo”

Ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ il direttore Valter De Maggio ha letto in diretta il messaggio di un tifoso della Juventus, intervenuto durante la trasmissione: “A Napoli iniziate a piangere, perché lo sapete bene che il crollo sta arrivando. Siete fatti così”Il pensiero dell’utente nasce proprio dalla sconfitta contro il Liverpool, che a sua detta potrebbe significare l’inizio della fine del periodo florido.

Il giornalista Valter De Maggio ha replicato prontamente: “Caro amico juventino, ti dico solo una cosa, questa sera giocherai la partita di Champions League contro il PSG. Ascolta bene la musichetta, l’inno della Champions perché, se tutto va bene, la senti un’altra volta l’anno prossimo. Ma la mia è solo ironia…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.