Lazio, caos e polemiche: Sarri non si trattiene, sbotta in conferenza

Conferenza stampa decisamente sopra le righe per Maurizio Sarri. Il tecnico della Lazio sbotta in diretta davanti ai giornalisti.

Dopo una buona striscia positiva in campionato, la Lazio è incappata in una brutta sconfitta contro la Salernitana. Non solo i biancocelesti non hanno raccolto punti, ma sono anche stati costretti a subire la squalifica di Milinkovic-Savic. Assenza pesantissima considerando che la prossima partita sarà il derby contro la Roma.

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio
Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Nel frattempo i biancocelesti devono fare i conti con l’Europa League e un giro che, per stessa ammissione del tecnico Maurizio Sarri oggi in conferenza stampa, potrebbe avere qualsiasi esito. “Finirà come il girone del Tottenham.” ha detto l’ex Napoli e Juventus prendendo come esempio il rocambolesco finale ieri degli Spurs. “Non facciamo calcoli, vogliamo passare il turno e arrivare primi.”

Per farlo però la Lazio dovrà superare l’ostacolo Tottenham, un match ostico. “Se veniamo qui per fare 0-0 allora sappiamo che usciremo sconfitti.” ha detto Sarri che però, poco dopo, ha esternato tutta la sua rabbia per un trattamento ‘di favore’ che la UEFA ha riservato alla squadra olandese.

Incontro d'andata tra Lazio e Feyenoord
Un’azione del match d’andata tra Lazio e Feyenoord (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Lazio, Sarri contro il rinvio delle gare del Feyenoord: “Una vergogna.”

“La partita è in programma, è una vergogna della UEFA. Ci sentiamo presi per il culo.” Così ha commentato Maurizio Sarri sbottando davanti ai giornalisti presenti. Il motivo è il fatto che la UEFA ha permesso alla Federazione calcistica olandese di rinviare la gare interne del Feyenoord per permettere al club di arrivare riposato alla sfida contro la Lazio.

Gli olandesi infatti hanno chiesto e ottenuto il rinvio di due gare contro Cambuur e Vitesse. In questo modo hanno preparato con una decina di giorni di riposo la gara contro la Lazio. Cosa che a Sarri e a molti tifosi biancocelesti non è affatto andata giù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.