Napoli-PSG agli ottavi di Champions, tifosi gelati: il verdetto spaventa tutti

Il Napoli, concentrato sulla gara di campionato contro l’Atalanta, attende con ansia anche l’esito dei sorteggi per la Champions League: arriva già un verdetto.

Il Napoli si sta concentrando, in queste ultime ore, sulla sfida da disputare contro l’Atalanta in campionato. È importante non lasciarsi sorprendere se si vuole conservare la distanza con la seconda al primo posto in classifica. Nel frattempo, tuttavia, il club attende anche l’esito dei sorteggi di Champions League. C’è già un verdetto.

Kvaratskhelia e Osimhen si danno la mano Napoli
Kvaratskhelia e Osimhen uniti in campo con il Napoli (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il Napoli, quindi, solamente due giorni fa è volato ad Anfield per affrontare il Liverpool di Klopp. Nonostante la sconfitta, la squadra di Spalletti ha chiuso la fase dei gironi al primo posto.

Come testa di serie, quindi, attende gli esiti dei sorteggi che ci saranno a Nyon lunedì per comprendere chi andrà a sfidare agli ottavi di Champions League. La squadra più temuta è il PSG, finito al secondo posto del Gruppo H, e il verdetto è già in circolazione via social.

Politano e Kim in riscaldamento Napoli
Matteo Politano e Kim durante il riscaldamento prima di scendere in campo con il Napoli (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, in attesa dei sorteggi di Champions League si teme l’incontro agli ottavi con il PSG: c’è già un verdetto

Il Napoli attende di comprendere chi dovrà, tra febbraio e marzo del 2023 (dopo la sosta per i Mondiali), affrontare in Champions League agli ottavi. Tramite i social, dal canto loro, ci sono specialmente i tifosi del PSG che si stanno mostrando parecchio preoccupati per un possibile intreccio con gli azzurri.

Credete sinceramente che ci sia speranza che il PSG vinca la Champions League? No, si presenterà uno scenario degno di Hollywood come ogni anno in cui ci imbattiamo in Bayern, Real o Napoli. Non cambierà nulla”, è il pensiero più comune. Ma non solamente. Perché il verdetto, di un tifoso “terrorizzato”, più evidente riguarda i problemi difensivi che Marquinhos e Kimpembe potrebbero avere con giocatori come Osimhen e Kvaratskhelia nell’attacco avversario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.