Ufficialità e super sorpresa: Napoli, tifosi in festa

Una bellissima notizia per il Napoli questa mattina. Al calciatore il giusto riconoscimento per le prestazioni fornite fino a questo momento.

La sconfitta contro il Liverpool, la prima stagionale per il Napoli di Spalletti, è stata decisamente indolore. Gli azzurri sono andati in Inghilterra forti del vantaggio dato dal risultato maturato nel match d’andata. Al Liverpool serviva un’impresa che è riuscita solo a metà. Il Napoli quindi ha mantenuto il primato nel girone.

Aurelio De Laurentiis
Il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Gli azzurri sono però immediatamente chiamati a settare le loro energie fisiche e mentali sul campionato. Domani infatti il Napoli sarà ospite dell’Atalanta, in quello che ad oggi è un vero e proprio scontro la vertice. Gli azzurri infatti sono primi in classifica con 32 punti. L’Atalanta invece è seconda con 27 punti, a 5 lunghezze dagli azzurri.

Discorso primato riaperto o prima vera e propria mini fuga della stagione da parte della capolista? Spalletti logicamente spera nella seconda. E per farlo metterà in campo il miglior Napoli possibile. Sfruttando anche il morale alle stesse di alcuni suoi calciatori. Uno su tutti: il sudcoreano Kim Min-Jae.

Kim Min-Jae
Kim Min-Jae eletto come calciatore del mese AIC di ottobre (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, a Kim Min-Jae il premio AIC come miglior calciatore d’ottobre.

Dopo aver vinto il premio della Lega Serie A come miglior calciatore del mese di settembre della Lega Serie A, il difensore sudcoreano ottiene anche il riconoscimento dell’AIC riferito al mese di ottobre. A differenza del premio della Lega Serie A, il premio AIC viene deciso dagli stessi calciatori. A settembre il premio era stato vinto da Marko Arnautovic del Bologna.

Kim in questo inizio di stagione si sta dimostrando uno dei calciatori più in forma non solo della rosa del Napoli, ma dell’intero campionato. Ottime prestazioni che ne hanno fatto uno dei calciatori più apprezzati attualmente in Serie A. Un grandissima gioia per De Laurentiis e un grandissimo merito per Cristiano Giuntoli che questa estate hanno puntato forte sul sudcoreano per sostituire Koulibaly.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.