Atalanta-Napoli, proteste nel finale: annuncio a sorpresa di Gasperini

Forti polemiche nel finale della partita tra Atalanta e Napoli. Cosi sono arrivate anche le parole di Gian Piero Gasperini nel post partita.

Una vittoria in rimonta, che dà modo al Napoli di creare un solco abbastanza considerevole alle sue spalle. Al momento gli azzurri hanno ben 8 punti di vantaggio rispetto alla Dea, ed anche sul Milan la distanza è netta (+9), anche se i rossoneri sono chiamati a rispondere stasera nella partita casalinga contro lo Spezia. Un match, quello giocato al Gewiss Stadium, che ha visto gli azzurri andare anche sotto con il rigore di Lookman, prima di mettere in piedi una rimonta importante, con le reti di Osimhen ed Elmas.

Gian Piero Gasperini pensieroso
Atalanta-Napoli, proteste nel finale: annuncio a sorpresa di Gasperini (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Nervi tesi, però, soprattutto nel finale della partita, con la squadra di Gasperini che ha pretestato molto soprattutto in occasione del triplice fischio finale. Di fatto l’arbitro ha rispettato in maniera pedissequa il recupero concesso, non concedendo secondi in più nonostante si fosse perso qualche istante nel corso dei minuti di recupero.

Arbitro al Var
Atalanta-Napoli, proteste nel finale: annuncio a sorpresa di Gasperini (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Atalanta-Napoli, dopo le polemiche ecco le parole di Gasperini

E cosi è arrivata anche la frecciata pesante di Muriel, che sui social ha punzecchiato proprio il direttore di gara con una stories su Instagram: “Se devi arbitrare alle 18,00, non mettere la cena alle 20.00 che poi non fai in tempo ad arrivare…”, le parole dell’attaccante. Un evidente frecciata all’arbitro, che ha trovato uno scarso riscontro nelle parole di Gasperini.

L’allenatore, infatti, ha parlato ai microfoni di ‘Dazn’, sottolineando la questione del finale di gara, ma al tempo stesso ponendo parole distensive nei confronti dell’arbitro. “Io questa sera con la certezza di aver giocato bene. La squadra cresce, ho visto una grande crescita che dal punto di vista fisico e atletico”, ha detto Gasperini.

“Ci dispiace aver perso questa partita, non meritavamo di perdere ma c’è stato qualche episodio di sfortuna nel finale. Arbitro? Nel finale ha perso un po’ la barra della partita, per il resto non ci sono stati episodi eclatanti e in generale è stata una partita bellissima”, le parole dell’allenatore nerazzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.