Tifosi delusi e affare saltato: Napoli, salta fuori la verità

L’ultima indiscrezione in merito alle mosse di calciomercato del Napoli si è rivelata infondata. Delusione per i tifosi, che già sognavano un altro grande profilo d’esperienza in rosa.

Non trovando più al Barcellona lo spazio che merita, Jordi Alba comincia a guardasi intorno. Il 33enne terzino, che veste la maglia blaugrana ormai da oltre dieci stagioni, alla pari di Gerard Pique è finito nel gruppo dei veterani che avranno sempre minore spazio e dei quali la società non soffrirà nel privarsi, poiché alleggerirà anche il tetto ingaggi della rosa.

Spalletti e Giuntoli seri in panchina
Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli, Napoli (LaPresse)

Un’idea era sorta, secondo le informazioni rimbalzate in settimana dalla Spagna, al Napoli. Un profilo d’esperienza come quello del difensore spagnolo sarebbe infatti utile sia in Serie A che in Champions League per l’esperienza maturata a grandissimi livelli nel corso della carriera.

‘El Nacional’ si è spinto anche oltre, descrivendo di un dialogo intercorso tra Jordi Alba e il tecnico Luciano Spalletti, in occasione del quale l’allenatore azzurro gli avrebbe già garantito la titolarità, pur di convincerlo a trasferirsi all’ombra del Vesuvio.

Jordi Alba gioca il pallone
Jordi Alba, Barcellona (LaPresse)

Niente Napoli per Jordi Alba: gli azzurri non l’hanno cercato

Tuttavia, già a primo acchito sembrava difficile l’affare sia per le condizioni economiche sia perché il gruppo da quel punto di vista sempre ben fornito, grazie a Mario Rui e Mathias Olivera, oltre che Di Lorenzo e Zanoli all’altra parte del campo. Soprattuto se si considera la trattativa da realizzare durante la sessione di calciomercato invernale.

Secondo le informazioni riportate da ‘CalcioNapoli24’, gli azzurri non hanno mai manifestato interesse per Jordi Alba. Il patron De Laurentiis non non si sarebbe mai avvicinato al laterale spagnolo fino ad oggi. Anche perché c’è la barriera dei 9 milioni di euro annui che il Napoli non supererebbe mai. Infine, lo stesso difensore pare ambisca a rispettare il contratto con i blaugrana in vigore fino al 2024, a meno di irrinunciabili proposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.