Kvaratskhelia, lo stanno facendo tutti dopo il furto: il fenomeno

Kvaratskhelia, out contro l’Atalanta, è diventato un particolare fenomeno generatosi sul web: in Campania lo stanno facendo tutti.

Giornata di fondamentale importanza per il Napoli che oggi, in trasferta, affronterà l’Atalanta. Un crocevia delicato per entrambi i club. I padroni di casa, ad esempio, sono secondi in classifica a -5 dai partenopei ed oggi scenderanno in campo con il chiaro intento di vincere così da avvicinarsi alla vetta. Gli ospiti, dopo aver centrato la qualificazione agli ottavi di Champions League, mirano ad ottenere un’altra prestigiosa vittoria. Per farlo, però, dovranno fare a meno di Khvicha Kvaratskhelia.

Kvaratskhelia incredulo
Khvicha Kvaratskhelia è al centro di un particolare fenomeno (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Il georgiano, infatti, nelle scorse ore si è fermato in allenamento per colpa di una lombalgia acuta. Un problema fastidioso, che lo obbligherà a saltare il match odierno e a restare a riposo nei prossimi giorni. Il suo obiettivo è quello di rientrare quanto prima (martedì è in programma la gara contro l’Empoli) ma tutto dipenderà dall’esito dei test in programma lunedì. Il club, dal canto suo, non intende bruciare le tappe.

Kvara è uno dei principali trascinatori della formazione di Luciano Spalletti e potrà tornare a disposizione del mister originario di Certaldo soltanto quando dimostrerà di essere guarito al 100%. Da qui la decisione di concedergli il tempo necessario per riprendersi ed evitare pericolose ricadute. Intanto, il problema fisico rimediato ha reso protagonista l’ex Dinamo Batumi (ancora scosso a causa del recente furto) di un particolare fenomeno generatosi sul web.

Kvaratskhelia in campo
Khvicha Kvaratskhelia non ci sarà contro l’Atalanta (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, il fenomeno online che vede protagonista Kvaratskhelia

In seguito alla pubblicazione del bollettino medico da parte del club, molti tifosi si sono riversati online facendo diventare il termine “lombalgia” quello più ricercato su Google in Campania. Un’ulteriore conferma di quanto il popolo azzurro tenga al calciatore, divenuto in breve tempo una colonna portante del Napoli. Il suo rendimento, fin qui, è stato da stropicciarsi gli occhi: 8 reti (di cui 6 in campionato e 2 in Champions) più 10 assist.

Il tutto in appena 17 presenze complessive. Numeri da top player conclamato, che lo hanno inevitabilmente fatto finire nei radar dei top club della Premier League. Il presidente Aurelio De Laurentiis, in ogni caso, non intende cederlo. Nemmeno in presenza di una proposta da 100 milioni. Anzi, per Kvaratskhelia è pronto il rinnovo del contratto con conseguente adeguamento dello stipendio. Un amore appena nato destinato a durare a lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.