“Gli avevano chiesto di non farlo”: Kvara, la verità sull’infortunio

Napoli in ansia per Kvara, fermato da una lombalgia. Il georgiano punta a rientrare presto ma intanto emergono retroscena sull’infortunio.

Una tegola improvvisa, che obbligherà il Napoli ad affrontare l’Atalanta seconda senza uno dei suoi elementi di maggior talento. La capolista è in ansia per le condizioni di Khvicha Kvaratskhelia, fermato da una lombalgia acuta che lo costringerà a restare ai box nei prossimi giorni. Il georgiano, dal canto suo, vorrebbe rientrare già martedì contro l’Empoli tuttavia l’infortunio andrà gestito con cautela. Ora la parola d’ordine, nell’ambiente, è “cautela” e una decisione definitiva verrà presa soltanto sulla base degli esiti dei test in programma ad inizio settimana.

Kvara si dispera
Khvicha Kvaratskhelia è fermo per infortunio (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Resta, in ogni caso, l’amarezza per uno stop arrivato proprio nel momento decisivo per i partenopei. A poche ore da una gara che potrebbe già indirizzare in maniera significativa il percorso della formazione in campionato. Il Napoli, infatti, è primo a quota 32 punti: 5 in più proprio degli orobici, reduci dalla vittoria ottenuta ai danni dell’Empoli. Un successo consentirebbe quindi alla banda di Luciano Spalletti di infliggere una dolorosa battuta d’arresto alla rivale e lanciare la prima, vera mini-fuga della stagione.

Inizialmente si pensava che a prendere il posto dell’ex Dinamo Batumi potesse essere Giacomo Raspadori, ambientatosi subito al meglio nella nuova realtà. Nelle ultime ore, invece, il tecnico ha iniziato a valutare l’idea di schierare largo a sinistra nel tridente Hirving Lozano con Matteo Politano a destra ed il classe 2000 in panchina pronto a subentrare nella ripresa. Si vedrà. Intanto, emergono retroscena in merito al problema fisico subito da Kvaratskhelia.

Kvara in campo
Khvicha Kvaratskhelia sarà costretto a restare ai box nei prossimi giorni (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, emergono retroscena sull’infortunio di Kvara

Il calciatore, stando a quanto riportato nell’edizione odierna di ‘Tuttosport’, già nella giornata di giovedì aveva iniziato ad avvertire un fastidio alla schiena. Da qui il suggerimento dello staff medico di allenarsi “senza forzare” e mantenere un ritmo blando. Il resto, come si dice, è cronaca: ieri Kvaratskhelia non riusciva a scattare e pertanto è stato fermato prima di andare incontro a conseguenze ben peggiori.

Il percorso di recupero ha preso il via subito, sulla base di antinfiammatori ed esercizi di allungamento. La speranza del club è che il fastidio possa scomparire nell’arco di 48 ore così ma al momento non vi è alcuna certezza a riguardo. Il Napoli, a Bergamo, dovrà fare a meno di lui. Un duro colpo, alla luce del bottino monstre totalizzato da Kvara in questo primo scorcio della stagione (8 gol e 10 assist in 17 apparizioni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.