“Il Napoli e lo scudetto?”: Allegri ne è sicuro, lo annuncia in diretta

Nel post partita di Juve-Inter il tecnico bianconero Allegri ha commentato la vittoria dei suoi ed ha parlato delle chance scudetto. 

Nel posticipo della tredicesima giornata di Serie A la Juventus di Massimiliano Allegri ha battuto nel derby d’Italia l’Inter di Inzaghi ed ha scavalcato il club nerazzurro in classifica. Dopo un inizio di stagione disastroso il club bianconero ha visto sprazzi di luce con la Juve che ha vinto con un netto 2 a 0.

Allegri Juve
Allegri, allenatore Juventus (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Il tecnico del club torinese è intervenuto ai microfoni di DAZN nel post partita ed ha fatto chiarezza sui veri obiettivi della squadra. Ecco le sue parole: “Dieci punti sono troppi per lo scudetto? In questo momento dobbiamo vedere a chi sta davanti, siamo a due punti dal quarto posto e il campionato è ancora lungo”. Poi Allegri ha elogiato il Napoli capolista ed ha affermato:

“Il Napoli sta facendo cose straordinarie ed è capolista, l’obiettivo però è fare il massimo, siamo consapevoli che davanti ci sono squadre importanti. Non dobbiamo pensare che grazie a questa vittoria abbiamo risolto tutti i problemi, bisogna ancora migliorare su determinate situazioni”.

Spalletti Napoli
il tecnico del Napoli Luciano Spalletti (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Juventus, le parole di Allegri nel post partita

Il tecnico, tanto discusso in questa fase iniziale della stagione, ha parlato anche di altri temi come ad esempio i progressi di Adrien Rabiot. Il calciatore francese è uno degli uomini più in forma del momento e questa sera ha siglato la rete che ha sbloccato il match. Ecco le parole a riguardo di Allegri:

“Rabiot è un grandissimo giocatore con margini di miglioramento importanti. Stasera ha fatto una grande partita, poi detto questo la squadra ha fatto bene. Nel primo tempo abbiamo avuto un pizzico di fortuna, ma la squadra ha avuto un buon atteggiamento. I ragazzi, soprattutto i tre in difesa, hanno fatto una fase difensiva straordinaria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.