Non solo il derby perso: Roma, c’è un’altra mazzata per Mourinho

Non solo la sconfitta nel derby per Mourinho e la Roma. Il tecnico portoghese rischia di ricevere danni dall’infermeria, si attendono novità.

Nel pomeriggio si è tenuto il derby di Roma tra la squadra di Mourinho e la Lazio di Maurizio Sarri. In una sfida spinosa, con poche emozioni e grande tensione, ha la meglio la formazione biancoceleste grazie ad una rete di Felipe Anderson. Il brasiliano approfitta di un grosso errore di Ibanez e regala a Sarri ed al popolo laziale tre punti pesantissimi. 

Mourinho Roma
il tecnico della Roma Josè Mourinho polemico (Lapresse) Ultimecalcionapoli

La formazione giallorossa ha provato a reagire nella ripresa, ma ha faticato a creare con il solo Zaniolo davvero pericoloso. Niccolò ha fatto tremare la traversa ed ha messo davvero in pericoloso il successo della Lazio, ma oltre a quello troppo poco con un Tammy Abraham in crisi autentica.

Prestazione opaca della Roma ed anche brutte notizie per Mourinho, che, in questa stagione ha avuto diversi problemi fisici. Il club capitolino ha perso in questa annata sia Wijnaldum, fermo da inizio stagione, sia Paulo Dybala. La stella argentina ha iniziato la stagione alla grande, ma è fermo da diverse settimane per infortunio. Ora una nuova tegola per il club e per il tecnico portoghese.

Pellegrini Roma
il centrocampista della Roma Pellegrini (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Roma, si ferma anche Pellegrini

Nel secondo tempo del derby si è fermato per infortunio il capitano Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista giallorosso è stato protagonista di una prova opaca, ma dopo un’ora di gioco ha chiesto il cambio per infortunio. Il tecnico portoghese ha effettuato il cambio lanciando il giovane Volpato al suo posto. 

Brutte notizie per Mourinho ed ansia per le prossime due gare prima della lunga sosta per i Mondiali. Secondo le prime indiscrezioni il giocatore avrebbe riportato un problem al flessore della gamba e la sua presenza per gli ultimi due match del 2022 è in forte bilico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.