Eintracht-Napoli, l’ultima volta nel ’94: la formazione accende i ricordi

Il Napoli ha trovato l’Eintracht Francoforte ai sorteggi degli ottavi di finale di Champions League e spunta un dato interessante sul precedente tra le due squadre.

Nessun incubo PSG per il Napoli, l’urna di Nyon ha sorteggiato i tedeschi dell’Eintracht Francoforte come prossimi avversari degli azzurri in occasione degli ottavi di finale di Champions League. Sulla carta una formazione con meno qualità della squadra di Luciano Spalletti, ma da non sottovalutare se si considera il dato più essenziale: l’avversaria è l’attuale detentrice dell’Europa League, il secondo trofeo continentale.

Un giocatore del Napoli calcia il pallone
Champions League, pallone 2022-23 (LaPresse)

Attraverso i canali ufficiali del Napoli l’allenatore Spalletti ha commentato così il destino degli azzurri: “A questi livelli sono tutti abbinamenti tosti, difficili, anche se evitare il PSG ci può far piacere. Comunque l’Eintracht di Francoforte è la detentrice dell’Europa League , il secondo trofeo continentale, ed è una squadra in forte ascesa. Non sarà certo facile”.

Intanto c’è lunga attesa per vivere queste sfide, poiché tra una settimana il campionato andrà in pausa per i Mondiali di Qatar 2022 e le sfide di Champions sono previste per l’andata il 14-15-21-22 febbraio del 2023, mentre il ritorno il 7-8-14-15 marzo del 2023.

Il Napoli celebra la vittoria in Champions League
Napoli, Champions League (LaPresse)

Eintracht Francorte-Napoli, il precedente con l’avversaria di Champions League

La sfida di Champions League non sarà un inedito per le due squadre. In passate già hanno avuto modo di confrontarsi, sebbene però sia passato veramente molto tempo. L’ultima volta, infatti, è accaduto 28 anni fa ovvero il 7 dicembre del 1994, in occasione degli ottavi di finale di Coppa UEFA. Nell’occasione il Napoli era schierato in campo con una formazione davvero storica, che è ricordata con grande affetto dai tifosi. Si trattava di Taglialatela; Luzardi, Tarantino, Bordin, Pari, Cruz; Buso, Rincon, Pecchia; Agostini, Benito Carbone.

Gli incontri tra gli azzurri e la formazione tedesca fino ad oggi ammontano soltanto a 3. C’è l’andata della sfida del ’94 di cui sopra, ovvero il 24 novembre del 1994, mentre la sfida più datata è avvenuta il 17 giugno del 1969 per la Coppa delle Alpi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.