“Più forte, ma…”: Napoli, arriva l’avvertimento dell’ex Inter

Avvertimento importante dell’ex calciatore dell’Inter riguardo la futura partita che il Napoli affronterà in Champions

Ieri l’urna di Nyon ha decretato che l’avversario del Napoli sarà l’Eintracht Francoforte, detentrice della scorsa Europa League. Il club tedesco ha superato il girone come secondo, in compagnia di Tottenham, Sporting e Marsiglia. Un sorteggio agevole, considerando la caratura di altre non teste di serie come il PSG, per il quale tanti tifosi partenopei avevano fatto gli scongiuri.

Eintracht Napoli Spalletti Brehme
Spalletti (LaPresse)

Il Napoli sa cosa deve fare per superare il turno e potrebbe essere la prima volta ai quarti di finale di Champions League della sua storia. Un traguardo solo sfiorato ai tempi di Diego Armando Maradona. Sarebbe un bellissimo risultato per una squadra che adesso è prima in Serie A e vuole vincere qualcosa di importante. Delle qualità dell’Eintracht ha parlato Andreas Brehme, ex calciatore dell’Inter tra gli anni ’80 e ’90.

Eintracht Napoli Spalletti Glasner
Glasner (LaPresse)

Napoli, l’avvertimento dell’ex Inter Brehme sull’Eintracht

Andreas Brehme, ex calciatore dell’Inter e campione del mondo a Italia ’90, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “Il Napoli è più forte dell’Eintracht, ma l’impegno non va sottovalutato perché giocherà contro una squadra solida. Il quid in più viene dato da Glasner, l’allenatore, che ha buoni giocatori in tutti i reparti. Da Trapp a Lindstrom, passando per Kamada e Gotze”.

Parole chiare dell’ex avversario, tra l’altro, di Maradona nella finale di Italia ’90. L’Eintracht è una squadra molto ostica, nonostante sia stata la migliore del lotto. Le partite in Champions sono sempre complicate e basta un dettaglio per andare avanti con gloria o uscire miseramente. Questo però Spalletti lo sa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.