Napoli, il big è scontento ma Spalletti esulta: “Lo ha gelato”

Il big del Napoli è scontento, invece Luciano Spalletti può esultare per la decisione che è stata ufficializzata ieri

Il Napoli avrà pochi calciatori che parteciperanno al Mondiale di Qatar 2022, vista l’esclusione dell’Italia. Oltre ai sicuri Kim, Olivera, Anguissa, Zielinski e Lozano, si era parlato anche della convocazione di Tanguy Ndombele. Il centrocampista francese era tornato in auge per l’infortunio di Paul Pogba. Un altro grande assente è Kanté, ma Deschamps ha deciso di lasciare a casa il big del Napoli.

Napoli Spalletti Ndombele
Spalletti, la decisione del ct gela il big del Napoli (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Una decisione discutibile, certo, considerando che Ndombele sta riprendendo il suo livello rispetto agli anni bui del Tottenham. Non è ancora il vero Tanguy, ma giocando può tornare a essere un padrone del centrocampo. Tuttavia, la Francia ha preferito puntare su altri giocatori. E questo ha intristito parecchio il centrocampista del Napoli, che era convinto che potesse rientrare nelle convocazioni.

Napoli Ndombele Francia
Ndombele gelato dalla decisione di Deschamps (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, Ndombele non convocato dalla Francia: la reazione

L’edizione di oggi del Corriere dello Sport, ha riferito che Deschamps ha “gelato” Ndombele con la sua decisione di lasciarlo a casa nel periodo del Mondiale. Luciano Spalletti è chiaramente dispiaciuto per lo stato d’animo del suo centrocampista, ma nel profondo esulta un po’ visto che lo avrà a disposizione per il ritiro invernale. Il francese si allenerà con il Napoli ad Antalya, in Turchia, sede della preparazione per la seconda parte di stagione.

Ndombele con la maglia del Napoli ha collezionato diciassette presenze tra campionato e Champions, mettendo a segno un gol e siglando anche un assist. Può fare di più, ma sta dando una valida alternativa ai tre titolari, ovvero Zielinski, Lobotka e Anguissa, che fin qui hanno giocato su livelli spaziali in ogni partita. Il centrocampista francese avrà la possibilità di lavorare per la forma migliore agli ordini di Spalletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.