Napoli, ufficialità e delusione: spunta il retroscena dallo spogliatoio

Non tutti i calciatori del Napoli in orbita nazionali sono stati convocati per il Mondiale. La reazione è però stata molto decisa.

Sono giorni cruciali per i calciatori del Napoli nel giro delle nazionali. In queste ultime ore infatti tutti i commissari tecnici stanno diramando le liste dei calciatori che andranno ai prossimi Mondiali. Tra pochi giorni infatti inizierà Qatar 2022 e la varie nazionali partecipanti stanno diramando i loro convocati.

Napoli
La squadra del Napoli festeggia la vittoria (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Erano diversi i calciatori azzurri che erano in lista per una convocazione. Alla fine ad essere convocati sono stati Zielinski, Olivera, Kim, Lozano e Anguissa. Niente da fare per il Cholito Simeone e per Ndombelé che, seppur sperando fino alla fine, non sono riusciti a rientrare nel novero dei fortunati selezionati.

I commissari tecnici di Argentina e Francia hanno alla fine optato per altre convocazioni. Un vero peccato visto che Simeone in questo inizio di stagione sta tenendo altissime medie realizzative, mentre Ndombelé sperava nelle condizioni non ottimali di Pogba per ritagliarsi un posto in Qatar. Aveva sperato fino all’ultimo anche Mario Rui. Anche qui, in questo caso, doccia gelata.

Mario Rui
Mario Rui, per lui non è arrivata la convocazione del Portogallo (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Mondiali, niente da fare per Mario Rui: il CT Fernando Santos lo esclude dalla lista per il Qatar

Niente da fare per il terzino sinistro. Nonostante le buonissime prove offerte negli ultimi tempi. E nonostante comunque da anni sia nel giro della nazionale portoghese, alla fine il CT Fernando Santos ha optato per altre soluzioni. Un brutto colpo per Mario Rui che fino all’ultimo sperava di rientrare nella lista per il Qatar.

Al calciatore adesso non resta che concentrarsi totalmente sul Napoli. Resterà quindi a disposizione di Luciano Spalletti assieme agli altri compagni non convocati o che fanno parte di selezioni non qualificate per i Mondiali. Settimane di lavoro con gli azzurri. Con il calciatore che sembra già pronto a concentrarsi totalmente sul Napoli e sugli obiettivi al club.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.