Colpo di scena Napoli, che gioia per De Laurentiis: “Intesa raggiunta”

Il Napoli chiude la prima parte di stagione con una vittoria contro l’Udinese, ma De Laurentiis può esultare anche per un altro motivo.

Il Napoli, pur con qualche preoccupazione di troppo nel finale, chiude la prima parte di stagione con un successo. Gli azzurri, prima della lunga pausa per i Mondiali, superano l’Udinese e ottengono la certezza di avere un vantaggio di almeno 8 punti sulla seconda in attesa della ripresa del campionato.

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ottiene un ‘successo’ anche fuori dal campo (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Grandissima gioia per la squadra, per lo staff e anche per la dirigenza. Aurelio De Laurentiis non ha nascosto tutta la sua gioia, lasciandosi pubblicamente andare ad una serie di tweet in cui si complimentava con gli azzurri per i risultati ottenuti fino ad ora e per aver chiuso la prima parte di stagione con un successo importantissimo.

La giornata del patron azzurro poi è anche migliorata in quanto ha incassato un altro successo. Non solo in campo quindi, De Laurentiis può sorridere anche perché si è risolta l’annosa questione con il Comune di Napoli circa gli arretrati per il Diego Armando Maradona. E anche qui, seppur parzialmente, il presidente azzurro ha motivo di sorridere.

Diego Armando Maradona
Lo stadio Diego Armando Maradona prima dell’inizio del match contro l’Udinese (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Maradona, accordo tra SSC Napoli e Comune: c’è lo sconto

Stando a quanto riporta il Mattino si sarebbe vicino all’accordo tra il Comune di Napoli e la società di De Laurentiis per chiudere il contenzioso circa i canoni d’affitto arretrati che il Napoli doveva corrispondere nel periodo di Covid. La richiesta di rivedere al ribasso il canone che il Napoli avrebbe dovuto versare nelle casse del Comune era partita circa un anno fa. Adesso si sarebbe vicini all’accordo.

Degli oltre 3 milioni di euro che il Napoli doveva al Comune per le stagione 2019/20, 2020/21 e 2021/22 gli azzurri ne pagheranno circa 2,3. Uno sconto di quasi 800mila euro approvato dalla giunta comunale. Una parziale vittoria per il patron azzurro che aveva fatto di questo sconto una delle sue principali battaglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.