Roma, che disdetta: un altro furto per Camara: danni anche per Matic

Spiacevole episodio che ha coinvolto il calciatore della Roma. Non è la prima volta, colpiti anche altri due compagni di squadra.

Calcisticamente il momento della Roma non è certo dei migliori. Le sconfitte contro Napoli e nel derby contro la Lazio hanno riportato a galla diversi problemi. Le dichiarazioni di Mourinho in riferimento a Karsdorp hanno poi finito di surriscaldare una situazione non ottimale.

Camara con la maglia della Roma
Camara, vittima di un secondo furto d’auto in questi giorni (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Non solo campo e spogliatoio però. Alcuni calciatori della Roma sono infatti stati vittime di furti e atti di criminalità. Una situazione spiacevole che, ultimamente, sta capitando a diversi atleti di diverse squadra. In questo caso è toccato a Mady Camara che, come riporta la Gazzetta dello Sport, si è dovuto recare in commissariato per denunciare il furto dell’auto messa a disposizione dalla Roma.

Per il calciatore tra l’altro non si tratta nemmeno del primo episodio. E’ infatti la seconda volta che a Roma viene derubato della vettura. Già lo scorso ottobre infatti Camara fu vittima di un furto d’auto. Adesso, a pochissimo tempo di distanza, la situazione si è ripetuta.

Matic con la maglia della Roma
Nemanja Matic, anche lui vittima di episodi di criminalità nella capitale (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Roma, non solo Camara: problemi anche per Matic e Rui Patricio

Sempre come riporta la Gazzetta dello Sport, negli scorsi giorni anche altri due calciatori della Roma hanno dovuto fare i conti con atti di criminalità nella capitale. Il centrocampista Matic ha infatti denunciato la rottura del finestrino il furto del volante. Il calciatore infatti ha trovato al sua vettura con il finestrino distrutto e senza volante.

Leggermente meglio, si fa per dire, quanto capitato a Rui Patricio. Qui è stata la moglie che, attraverso i social, aveva pubblicato un lungo sfogo dopo il graffio alla portiere dall’auto del portiere della Roma. Secondo la moglie l’episodio non era neanche il primo accorso da quando i due si sono trasferiti a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.