“Campionato già chiuso”: Napoli, la sentenza spiazza tutti

Non tutti sono d’accordo nel sostenere che il campionato può ancora riservare sorprese, per alcuni è stato già blindato dal Napoli

Se da un lato c’è chi è convinto che il campionato possa ancora riservare qualche sorpresa dopo la sosta per il Mondiale, dall’altro c’è anche chi appare categorico sull’indirizzo assunto dal torneo di Serie A in questa stagione. Il Napoli, dopo quindici partite, conduce con otto punti di vantaggio sul Milan e dieci sulla Juventus.

De Laurentiis sorpreso dalle parole di Padovan
De Laurentiis sorpreso dalle parole di Padovan (Ansa Foto) UltimeCalcioNapoli.it

Alla ripresa, nelle ultime quattro gare del girone d’andata, alla squadra di Spalletti sono sufficienti cinque punti per essere certa matematicamente di chiudere da sola al comando della classifica al giro di boa. Con dodici punti ancora a disposizione le possibilità che ciò accada sono consistenti. Per Giancarlo Padovan, opinionista di ‘Sky Sport’, “il campionato è già chiuso”.

Osimhen è soltanto uno dei trascinatori
Osimhen è soltanto uno dei trascinatori del Napoli (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, Padovan incorona la squadra di Luciano Spalletti: “Non ho mai visto una compagine prendere il largo così velocemente”

L’opinionista di ‘Sky Sport’ Giancarlo Padovan è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Napoli Centrale’ nel corso di ‘Un calcio alla radio’ e fin da subito si è detto convinto delle possibilità dei partenopei di vincere il campionato.

“Per me, il campionato è già chiuso. Non ho mai visto una squadra prendere il largo così velocemente né giocare così a calcio. Tutti quelli che conosco sono concordi nel sostenere che il Napoli giochi benissimo”.

Poi prosegue: “Di solito Spalletti ha avuto una flessione nella seconda parte di campionato ma questa volta, dopo una sosta di 50 giorni per i Mondiali, ci sarà una nuova partenza. E quelle del tecnico toscano sono brucianti. Il Napoli vince sempre, è una squadra assolutamente affidabile. Se vuole suicidarsi, come fece la Juventus di Ancelotti, ci può riuscire. La squadra che per organico può fare paura al Napoli è l’Inter ma ha un ritardo di undici punti e ha perso 5 partite. Dubito che non ne perderà più. Non me la sento di dire invece che vincerà la Champions ma sicuramente sarà tra le prime quattro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.