Di Maria fa infuriare gli juventini: la notizia arriva dal Qatar

Angel Di Maria è stato uno dei grandi acquisti dell’estate in casa Juventus. Il calciatore argentino non ha però reso secondo le aspettative.

La Juventus ha iniziato la stagione in maniera molto negativa. Gli acquisti di calciatori come Bremer, Di Maria e Pogba avevano ‘illuso’ i tifosi e la società aveva grosse aspettative, ma i risultati, soprattutto all’inizio, non sono andati come previsto. Il club bianconero è subito uscito dalla Champions League ed in campionato si è allontanato dalla zona scudetto.

Angel Di Maria triste
Angel Di Maria triste (Lapresse) Ultimecalcionapoli

La formazione bianconera è reduce da sei vittorie consecutive e ha terminato il 2022 con un successo molto importante contro la Lazio. I tifosi bianconeri non hanno però apprezzato la gestione di acquisti come Di Maria e Pogba, il primo si è spesso ‘conservato’ per i Mondiali in Qatar (a loro detta) mentre il secondo ha fatto anche peggio.

Il centrocampista francese ha deciso inizialmente di non operarsi per preservarsi in vista della rassegna iridata, ma lo stop fisico è aumentato, il giocatore cosi ha saltato la prima parte della stagione e salterà anche i Mondiali in Qatar. Nelle ultime ore un nuovo episodio ha infastidito e non poco i tifosi.

Allegri deluso
il tecnico della Juventus Allegri deluso (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Juve, Di Maria protagonista in Nazionale

Negli ultimi mesi l’esterno della Juventus Di Maria ha avuto numerosi problemi fisici, ma il calciatore è tornato protagonista. Il trequartista argentino ha partecipato nell’amichevole con gli Emirati Arabi Uniti ed è stato assoluto protagonista in amichevole.

Angel ha realizzato una doppietta nell’amichevole, disputando solo i primi 45 minuti. Due gol e un assist con il calciatore della Juve che ha fatto segnare anche Lionel Messi. Di Maria è apparso in gran forma e ciò ha generato fastidio sui social con i tifosi della Juve che hanno ironizzato sulle prestazioni dell’argentino. Di Maria è pronto per i Mondiali, ma non tutti sono felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.