Napoli, anche Rui Costa non si trattiene: “Sugli azzurri bisogna dire che…”

Il Napoli ha attirato, per quanto mostrato tra Serie A e Champions League, l’attenzione di molti: anche Rui Costa ha perciò voluto dire la sua.

Il Napoli conduce la classifica di campionato con ben 41 punti e ora i suoi tifosi non aspettano altro se non il ritorno in campo di tutta la squadra. Nella prima parte di stagione gli azzurri hanno quindi mostrato qualcosa fuori dal comune. E di quanto accaduto fin qui ha parlato anche Manuel Rui Costa.

Rui Costa sorridente
Manuel Rui Costa, presidente del Benfica ed ex di Milan e Fiorentina, sorridente (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il Napoli ha attirato su di sé, per le numerose vittorie e la compattezza del gruppo a cui Spalletti è riuscito a dar vita, l’attenzione di molti. Tra tifosi, appassionati e personalità illustri del mondo del calcio.

A questo proposito, infatti, anche lo stesso Rui Costa in qualità di presidente del Benfica ha rivelato la sua opinione. L’ex giocatore, tra le altre di Milan e Fiorentina, ha infatti rilasciato un’ammissione ben precisa.

Giocatori in festa Napoli
I giocatori del Napoli festeggiano con i propri tifosi la vittoria (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, anche Rui Costa dice la sua sul percorso degli azzurri in questa stagione: le parole del presidente

Rui Costa, presidente del Benfica ed ex calciatore che ha vestito la maglia rossonera e quella viola nel campionato italiano, ha parlato così a ‘Sky Sport’: “A livello di club, l’Italia è la mia seconda casa. Ci sono stato dodici anni, sarò sempre grato per come mi hanno accolto. Se parliamo di Fiorentina e Milan ho grande nostalgia di quei tempi”.

“Vero è – ha proseguito – che sono tifoso del Benfica dai piedi alla testa, ma queste due squadre mi sono entrate nel cuore con una potenza tremenda. Sono molto legato alle squadre che nel corso della mia carriera ho rappresentato. Pur essendo presidente del Benfica, l’Italia continua ad accompagnare regolarmente la mia vita“.

Ma poi ha ammesso riguardo alla corsa al vertice di questa stagione in Serie A e al club capolista: “Bisogna dirlo: il Napoli sta volando. Il mio Milan invece sta facendo fatica per accompagnarli. E la mia Fiorentina non è partita bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.