Mondiali 2022, tra il Qatar e l’Ecuador spunta l’Italia: è ufficiale

Nella gara inaugurale dei Mondiali, che si giocherà con Qatar ed Ecuador, ecco che spunta l’Italia: questa la notizia ufficiale.

Manca ormai davvero pochissimo all’inizio dei Mondiali che tra poche ore prenderanno il via in Qatar. L’edizione siglata 2022 sta, quindi, per aprire le proprie danze e, proprio in occasione della gara inaugurazione, non mancherà la rappresentanza italiana.

Infantino al microfono Mondiali
Gianni Infantino alla presentazione dei Mondiali in Qatar 2022 (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

L’Italia sarà, purtroppo, la grande assente dei Mondiali in Qatar, ma per lo meno una sua rappresentanza ci sarà fin da subito. Giocatori, tifosi e CT si sono rassegnati da tempo e, con la sosta di Serie A e Champions League, il popolo azzurro si sta preparando a settimane che non saranno semplici da affrontare sotto il punto di vista dell’umore calcistico.

Proprio in merito alla competizione che terrà incollati agli schermi i tifosi delle nazionali di tutto il mondo, è arrivata però pochi muti fa una notizia che riguarda proprio l’Italia. O per meglio dire un suo ‘simbolo’ oltreoceano.

Orsato in campo per arbitrare Italia
Daniele Orsato in campo per arbitrare il match di Serie A (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Mondiali 2022, tra Qatar ed Ecuador spunta l’Italia: ecco la notizia ufficiale

L’Italia come Paese, o per meglio dire una sua rappresentanza, sarà presente in Qatar per i Mondiali di questo 2022. Come arbitro della gara inaugurale, prevista tra Qatar ed Ecuador, è stato infatti scelto un nome noto nella nostra classe arbitrale. Il direttore del match sarà, infatti, Daniele Orsato.

Dopo Gonnella nel 1978, Collina nel 2002 e Rizzoli nel 2014, dunque, adesso è il momento di Orsato. Il fischietto azzurro sarà perciò impegnato domenica sera allo Stadio Al Bayt di Al Khawr. Con lui, come riferito da ‘La Gazzetta dello Sport’, dovrebbero esserci come assistenti Carbone e Giallantini, con Valeri e Irrati al Var. Per la prima volta, quindi, ci sarà un italiano all’esordio della competizione mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.