“Torna col Napoli”: Serie A, l’annuncio è la peggior notizia per gli azzurri

Il Napoli di Luciano Spalletti dovrà fare i conti con una difficoltà extra al rientro in campo a gennaio: una big è pronta a calare l’asso

Tre match affascinanti e dal peso specifico molto alto attenderanno il Napoli al ritorno dopo la lunga sosta. La squadra di Luciano Spalletti avrà risposte estremamente importanti al ritorno in campo. E sarà allora quando gli azzurri devono confermare la propria forza mandando un segnale forte al campionato.

Spalletti sconfortato: una minaccia in più per il suo Napoli
Spalletti sconfortato: una minaccia in più per il suo Napoli (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

La squadra partenopea, infatti, nel giro di nove giorni giocherà tre gare cruciali contro Inter, Sampdoria e Juventus. Si parte il 4 e si chiude il 13 gennaio. Nell’ultimo di questi tre incontri, potrebbe trovarsi sulla propria strada un rivale in più: Paul Pogba.

Pogba pronto al rientro a gennaio: potrebbe essere già convocato contro la Cremonese
Pogba pronto al rientro a gennaio: potrebbe essere già convocato contro la Cremonese (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, Paul Pogba programma il suo rientro: il francese potrebbe esserci nel match del 13 gennaio contro la squadra di Spalletti

Secondo quanto riferito da ‘TuttoSport’, il centrocampista francese approfitterà di queste settimane di pausa per tornare negli Stati Uniti e continuare a rispettare il programma stabilito per il suo rientro in campo. Pogba lavorerà tra palestra e piscina evitando carichi eccessivi sulla gamba infortunata fino a quando non rientrerà in Italia.

Il calciatore, dunque, non tornerà immediatamente in gruppo ma lo farà a partire da metà dicembre. L’obiettivo del club bianconero è quello di convocarlo per il match contro la Cremonese del 4 gennaio, con la speranza che già allora possa giocare uno spezzone di gara. Se i piani dovessero trovare conferma, il giocatore sarà certamente in campo pure nella sfida con il Napoli, in programma nove giorni più tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.