Napoli, azzurro verso la cessione: doccia gelata per i tifosi

La notizia che circola per il Napoli riguarda il calciomercato estivo e potrebbe comportare una grande novità per il gruppo di Luciano Spalletti.

Il Napoli è solido e compatto. Ha concluso il 2022 con +8 punti in classifica sulla seconda, ovvero il Milan di mister Pioli. Al ritorno in campionato la squadra sarà attesa dal confronto con l’Inter a San Siro. Un altro spartiacque importante per mantenersi in vetta e chiudere così il girone d’andata del campionato di Serie A.

Spalletti pensieroso
Demme può lasciare il Napoli di Spalletti a gennaio (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Per mantenere gli equilibri sarà fondamentale anche essere cauti in vista della sessione invernale di calciomercato. I giocatori azzurri sono chiaramente osservati e apprezzati un po’ dovunque, ma il Napoli s’impegnerà a evitare cessioni che possano smuovere un equilibrio apparentemente perfetto.

Per tale ragione, non c’è da attendersi nemmeno operazioni in entrata. Il Napoli ad oggi non ha bisogno di nulla e guarda con fiducia al futuro.

Demme in campo
Napoli, Demme può chiedere la cessione a gennaio (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Napoli, Demme può andare via: c’è già il sostituto

Secondo quanto riferisce ‘La Gazzetta dello Sport’, la situazione non è così rosea e tranquilla per tutti i membri del gruppo. Ad esempio, Diego Demme ha vissuto un inizio davvero complicato. Il giocatore italo-tedesco è in fondo alle gerarchie del centrocampo di Luciano Spalletti, anche a causa di qualche infortunio che l’ha tenuto fermo. Potrebbe quindi decidere di cambiare aria per avere più spazio. D’altronde, il confronto con Stanislav Lobotka è davvero duro.

Il Napoli non ha fretta di cedere il giocatore, ma di certo non starà a guardare qualcosa accadesse. Quindi, mentre conferma la rosa a disposizione, tiene gli occhi aperti. Dalla loro gli azzurri hanno il momento felice, di cui nessuno dei giocatori in squadra si priverebbe. La presenza di Gianluca Gaetano ad oggi comunque pare rappresentare un porto sicuro per il Napoli come alternativa a Lobotka, qualora davvero uscisse Demme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.