“Doveva fare meglio”: Italia, cala il gelo per Donnarumma

Durante Austria-Italia piovono critiche per Gigio Donnarumma, a causa della sua risposta in occasione di una delle due reti dei padroni di casa.

I Mondiali di Qatar 2022 sono iniziati e, forse anche per dimenticarli (si fa per dire), l’Italia ha scelto proprio la giornata inaugurale della kermesse per la seconda amichevole in programma, ovvero quella contro l’Austria. Per il Ct Roberto Mancini si tratta di un’ulteriore prova per capire lo stato della squadra azzurra e anche le variazioni possibili. Perciò l’allenatore favorisce diversi cambi, sebbene ci sia un giocatore insostituibile ovvero il portiere Gigio Donnarumma.

Donnarumma arrabbiato
Critiche per Donnarumma in Austria-Italia (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Anche in occasione della gara diretta dal fischietto tedesco Dingert, il Ct ha scelto tra i pali l’ex portiere del Milan oggi al PSG. La sua prestazione, però, dopo il primo tempo è stata oggetto di grandissime critiche.

L’Italia appare decisamente sotto tono e dopo appena 45′ rientra negli spogliatoi con un passivo di 2-0. Le reti sono state siglate da Schlager e Alaba. Nel merito della seconda rete, il parere è univoco: Donnarumma ha una grande responsabilità.

Donnarumma triste
Gianluigi Donnarumma criticato in Austria-Italia (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Austria-Italia, polemiche su Donnarumma per la rete di Alaba

Il primo gol siglato al 6′ di gioco nasce da una palla rubata da Schlager a Verratti. Il giocatore austriaco scambia con Arnautovic e batte Donnarumma. Gli italiani protestano per un presunto fallo proprio su Verratti, ma l’arbitro non esita a ribadire il vantaggio. In occasione del secondo gol, invece, l’Italia subisce un calcio da fermo. Una punizione di sinistro che capitan Alaba manda in porta, sorprendendo Donnarumma. I riflessi del portiere italiano non sembrano essere dei migliori e ciò scatena le critiche: poteva fare decisamente di più.

In effetti subito dopo c’è Sabitzer in possesso palla sulla trequarti, prova il tiro ma Donnarumma non esita e devia in corner. Dimostra riflessi pronti, ma il 2-0 e la sua prestazione sono lo specchio perfetto di un’Italia decisamente poco divertente e in partita nel primo tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.