De Laurentiis, la notizia arriva dagli USA: per il Napoli può cambiare tutto

Incredibile notizia che arriva dagli Stati Uniti. Per Aurelio De Laurentiis potrebbe trattarsi di un’opportunità unica.

Il Napoli ha concluso in maniera straordinaria questa prima parte di stagione. Con la pausa Mondiali che terrà la Serie A ferma fino al 2023 gli azzurri possono guardare soddisfatti al cammino percorso fino a questo momento. Primo posto in campionato e ottavi di Champions League raggiunti con largo anticipo.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis, il suo Napoli fa gola a molti (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Pochi quest’estate avrebbero scommesso in un cammino del genere. Merito della squadra, ma anche della dirigenza che ha lavorato ottimamente sul mercato per sostituire quelle che erano state le colonne portanti del Napoli degli ultimi anni. Gli azzurri oggi hanno un valore, non solo calcistico, molto altro. E il presidente Aurelio De Laurentiis ne è consapevole.

Nonostante il rinvio della nuova regola che vieta le comproprietà, la famiglia De Laurentiis ha ad oggi sempre la necessità di dover pensare quale club, tra Napoli e Bari, dover un giorno cedere. Con i galletti che sono in corsa play-off in cadetteria, il momento potrebbe essere anche più vicino rispetto alla nuova deadline fissata dal calcio italiano per la cessione di uno dei due club.

Giuntoli e Spalletti
Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli, tra i protagonisti di questo grande avvio di stagione (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, De Laurentiis e le offerte dagli USA: “L’America vuole il Napoli”

Al momento il Napoli rappresenta un società economicamente solida e con grandi margini di crescita. Naturale che faccia gola a molti. Il Corriere dello Sport oggi in edicola rilancia l’ipotesi di fondi statunitensi pronti a rilevare il club o comunque a diventare soci di De Laurentiis.

Eloquente il titolo “L’America vuole il Napoli“. Il patron azzurro però già tempo fa, a detta sua, rifiutò un’offerta di 900 milioni per il club. Vedremo se adesso le sirene d’oltreoceano saranno in grado di fargli cambiare idea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.