“Devono vendicarmi”: Napoli, l’annuncio a sorpresa spiazza i tifosi

Il Napoli di Spalletti è una delle grandi squadre europee in questa prima parte di stagione. Piovono gli elogi per la squadra del toscano.

Il Napoli di Luciano Spalletti è una delle grandi rivelazioni di questa stagione. Gli azzurri dominano in Serie A, dove hanno vinto quasi tutte le partite a disposizione, mentre in Europa hanno primeggiato in un girone contro Liverpool e Ajax. La squadra partenopea ha ottenuto vittorie prestigiose, battendo club in questa stagione come i Reds o anche il Milan campione d’Italia.

Spalletti incredulo
il tecnico del Napoli Spalletti incredulo (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Il Napoli sarà impegnato, ad anno nuovo, contro l’Eintracht Francoforte, un avversario che almeno sulla carta sembra sfavorito rispetto agli azzurri. I campioni della scorsa Europa League hanno ceduto pedine chiave, basti pensare all’esterno della Juventus Kostic.

L’ex calciatore Roberto Sosa è intervenuto ai microfoni di Vikonos Radio ed ha commentato la stagione del club azzurro. Questo e non solo visto che l’ex calciatore argentino ha anche ‘chiesto un favore’ al Napoli avvisando su ciò che potrebbe accadere nel prossimo mese di Febbraio.

Gotze Eintracht
l’attaccante dell’Eintracht Mario Gotze (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Eintracht-Napoli, Sosa e la sua vendetta

L’ex attaccante ha continuato: “Spero che gli azzurri possano finalmente vendicarmi. Nell’Eintracht gioca Mario Gotze, il calciatore che segnò la rete decisiva nella finale dei Mondiali Germania-Argentina”. Una piccola vendetta con qualche anno di distanza, un tema tornato attuale durante i Mondiali in Qatar.

Sosa ha poi analizzato questo Napoli e soprattutto il suo gioiello Kvicha Kvaratskhelia: “La sosta farà bene a Kvicha, ha vinto tre partite senza di lui e ora può recuperare alla grande. Lui è stato il miglior giocatore di questa prima parte di stagione, ma sorprende perchè ha appena 21 anni. Bene anche Meret, Lobotka ed Osimhen”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.