Calciomercato Napoli, nome nuovo per la porta: sfida ad una big di A

In casa Napoli si lavora al mercato. Giuntoli è al lavoro per perfezionare una rosa che è stata finora perfetta, si studia un colpo.

Il Napoli di Luciano Spalletti vola in Serie A ed in Europa e i suoi numeri continuano ad essere favolosi. Il club azzurro ha giocato finora sicuramente sopra le attese dei tifosi e la squadra è arrivata alla sosta in vetta al campionato e agli Ottavi di Champions League. La squadra partenopea affronterà l’Eintracht Francoforte alla ripresa e ci sono grandi aspettative sulla formazione.

Giuntoli Napoli
Giuntoli, DS del Napoli (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Il club azzurro comincerà la settimana prossima la preparazione e poi affronterà una mini tournée con qualche amichevole, tutto in vista della ripresa nel 2023. Il Napoli ricomincerà nel 2023 con una serie durissima di sfide, partendo da San Siro contro l’Inter, poi Sampdoria e poi Juventus.

Intanto la società lavora sul mercato e sonda diversi nomi. Gli azzurri hanno attuato una vera e propria rivoluzione nella campagna acquisti, cedendo alcuni dei calciatori chiave, basti pensare agli addii di Kalidou Koulibaly e Lorenzo Insigne, rimpiazzati in estate con giocatori più giovani. 

Cragno Monza
il portiere del Monza Cragno (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Napoli, è sfida alla Fiorentina per Cragno

Uno dei portieri che potrebbe presto cambiare aria è l’estremo difensore del Monza Cragno. Il calciatore della Nazionale è stato ‘retrocesso’, è ormai una panchina dietro nelle gerarchie rispetto al titolare Di Gregorio. Il calciatore potrebbe lasciare cosi la società di Galliani ma restare in Serie A.

Secondo quanto riporta QS la Fiorentina sta pensando al calciatore come sostituto di Gollini. L’ex Tottenham non ha convinto e potrebbe dire addio prima del previsto, cosi Cragno rappresenterebbe un’intrigante opportunità. Sul calciatore c’è anche il Napoli che segue dai tempi di Cragno le sue prestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.