“Zielinski? Poverino…”: Napoli senti il retroscena che arriva dal Mondiale

Zielinski, il Mondiale e la sua Polonia: Napoli, senti il retroscena a sorpresa che arriva dal Qatar. Protagonista l’azzurro

Pochi calciatori coinvolti al Mondiale, ma il Napoli li segue con attenzione e curiosità. Anche perché tra i cinque calciatori convocati in Qatar con le rispettive nazionali, c’è quel Piotr Zielinski elemento fondamentale dell’undici di Luciano Spalletti.

Zielinski triste
Zielinski, ecco il retroscena (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

L’esordio in Qatar dell’ex Udinese ed Empoli, però, non è stato felicissimo. Lo 0-0 contro il Messico del compagno Lozano è stato opaco e la prestazione di Zielinski è stata sottolineata in negativo dai tanti media polacchi e italiani. “Sembra il gemello sbiadito della Serie A”, tuona la stampa nostrana, che ha bacchettato la prova anonima e grigia del centrocampista del Napoli

Zielinski in campo
Zielinski, brutta gara col Messico (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

“Zielinski? Poverino…”: Napoli, ecco il retroscena che arriva dal Mondiale di Qatar

“Zielinski? Poverino, è stato tanto criticato per come ha giocato alle spalle di Lewandowski, ma non gli è arrivato un pallone giocabile”: a raccontarlo è Fabio Bianchi, che per ‘La Gazzetta dello Sport’ ha seguito e scritto della gara tra Polonia e Messico. “Il napoletano è stato penalizzato dalla tattica troppo pavida e difensiva della squadra. Se fossi il capo della Federcalcio polacca, manderei subito a casa il CT… Ha giocato una gara del genere con tutto quel talento a disposizione”.

Un retroscena che sorprende anche i tifosi del Napoli, rimasti certamente colpiti dalla brutta prestazione di Zielinski ieri contro il Messico. La realtà dei fatti, però, sta anche in un approccio completamente errato da parte della sua Polonia, troppo rinunciataria e dimessa in fase di manovra. E con un piano partita che non ha certo esaltato il talento dei suoi calciatori migliori, proprio come quello del fantasista azzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.