“Affare sfumato, andrà in Premier”: Napoli, la notizia gela Giuntoli

Ci avevano provato, soprattutto il Napoli con il Ds Giuntoli, ma l’affare può dirsi sfumato e per il giocatore si aprono le porte della Premier League: affare pronto anche per gennaio. 

Napoli e Juventus ci hanno provato, ma il destino del giocatore sempre più certamente lo conduce verso la Premier League. Uno dei giocatori più chiacchierati degli ultimi giorni è l’ucraino Mykhaylo Mudryk, esterno classe 2001 ad oggi in forza allo Shakhtar Donetsk.

Giuntoli serio
Giuntoli deluso: Mudryk va all’Arsenal (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Nonostante la giovane età, l’attaccante sempre ben preparato sia tecnicamente che in termini di qualità e infatti non ha nascosto la sua adrenalina di fronte all’interessamento da parte delle grandi d’Europa.

Un paio di settimane fa, ad esempio, Mudryk ha rilasciato delle dichiarazioni a Vlada Sevan e sui vari club che lo seguono ha dichiarato: “Il Napoli gioca davvero bene e ha dei gran bei giocatori. Tuttavia, anche Bayern, City e Arsenal sono simili. Ho l’Arsenal salvato sull’app dei risultati e so quando giocano, così posso seguirli”.

Mudryk in campo con lo Shakthar
Mudryk andrà all’Arsenal (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Niente Napoli e Juventus, Mudryk andrà all’Arsenal: i dettagli dell’affare

E probabilmente ben presto il giocatore ucraino non avrà più bisogno di consultare un’applicazione per i risultati, perché sembra proprio destinato a indossare la maglia dell’Arsenal. Secondo il ‘Sunday Mirror’, l’accordo sarebbe a un passo e avrebbe beffato le altre società sul giocatore, chiaramente comprese le italiane.

I Gunners discorrerebbero dei 45 milioni di euro richiesti da versare nelle casse dello Shakhtar per Mudryk e ciò avrebbe facilmente convinto la società proprietaria del cartellino. Da capire è che il giocatore si trasferirà in Premier League già a gennaio oppure si attenderà la fine dell’attuale stagione in corso. Al momento pare che l’affare si stia apparecchiando già per il calciomercato invernale con annesso trasferimento. L’attaccante freme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.