😭 Juventus, Agnelli e i tifosi gelati: l’annuncio in diretta è una mazzata

Dal Mondiale arrivano pessime notizie per Andrea Agnelli e la Juventus. La dichiarazione è una vera e propria doccia gelata.

I Mondiali in Qatar sono ormai in pieno svolgimento. I club, che hanno dovuto fermare le competizioni nazionali e continentali nel frattempo, osservano e cercano di trarre quanto più possibile indicazioni per l’imminente calciomercato e non solo.

Andrea Agnelli, presidente Juventus
Andrea Agnelli, preoccupato per alcune notizie che arrivano dai Mondiali (ANSA) UltimeCalcioNapoli.it

Anche le prestazioni positive o negative dei propri calciatori possono essere ottime indicazioni per fare valutazioni e stabilire prospettive. Quest’oggi uno degli osservati speciali era Dusan Vlahovic. Attaccante serbo della Juventus, in molti, soprattutto tra i tifosi e la dirigenza bianconera aspettavano indicazioni dal match di oggi della sua nazionale contro il Camerun.

Invece nel 3-3 di quest’oggi Vlahovic non solo non ha scritto il suo nome sul tabellino dei marcatori, ma non ha nemmeno visto il terreno di gioco. Il centravanti della Juventus infatti è rimasto in panchina per tutta la durata del match. A far preoccupare però sono state le dichiarazioni del CT Stojkovic nel post partita.

Vlahovic, attaccante della Serbia
Vlahovic, quest’oggi in panchina con la Serbia (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Juventus, allarme Vlahovic: per il CT della Serbia non è pronto

“Non è pronto” così il commissario tecnico della Serbia Stojkovic ha gelato i presenti nella conferenza stampa dopo il 3-3 con il Camerun. “Non è al meglio, non sta benissimo e per questo match mi serviva gente fresca.” Il CT ha poi proseguito rincarando la dose e facendo ulteriormente preoccupare la Juventus.

“Non è ancora pronto a giocare a questo livello.” ha chiuso la questione Stojkovic. “Purtroppo così non posso schierarlo ed è un motivo di preoccupazione per noi. Purtroppo la sfortuna si sta accanendo molto su di noi. Abbiamo dovuto fare due cambi forzati, entrambi i difensori centrali. Non è una cosa positiva.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.